martedì 20 novembre 2007

Mousse al cioccolato...in tazza

Questa mousse l'ho preparata qualche settimana fa per delle amiche; in realtà la ricetta che ho usato non mi ha del tutto convinta, troppo scura e densa, così in seguito ho provato un'altra versione trovata sullo speciale dolci de "La Cucina Italiana", che si è rivelata di gran lunga migliore, così ho deciso di postare quest'ultima.

E' un dolce piuttosto semplice da fare, purchè si faccia attenzione con il bagnomaria. In realtà le mousse non sono tra i miei dolci favoriti, ma morivo dalla voglia di servire (e fotografare) qualcosa in queste tazze! ;-P

mousse in tazza


Ingredienti (per 4, ma dovrebbero bastare per 6):

170 g di cioccolato fondente al 70%
100 g di panna liquida
60 g di latte
3 uova
30 g di zucchero a velo

Preparazione:

Fondete a bagnomaria il cioccolato con il latte, mescolando continuamente; fate attenzione a non far bollire l'acqua. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire, quindi aggiungete i tre tuorli d'uovo, che avrete montato il precedenza con le fruste elettriche, versandoli "a filo". Unite anche lo zucchero a velo. Rimettete sul fuoco e fate cuocere per qualche minuto, quindi togliete dal fuoco e dal bagnomaria. Lasciate raffreddare, mescolando spesso in modo che il composto resti fluido e cremoso. Montate la panna ben soda. Lavate accuratamente le fruste e montate anche gli albumi -con un pizzico di sale- a neve ferma. Unite alla mousse 2 cucchiaiate di albume a neve, poi la panna, a cucchiaiate, mescolando delicatamente, dal basso verso l'alto, poi unite anche i restanti albumi, sempre mescolando con delicatezza, finchè sarà uniforme. Distribuitela nelle tazze o coppette individuali e lasciate riposare in frigo per almeno due ore. Se si dovesse addensare troppo tiratela fuori dal frigo un po' prima di servirla. Decorate con un ciuffetto di panna.

5 commenti:

Fiordisale ha detto...

In effetti era un po' che non trovavo il tempo di farmi un giretto tra i miei blog preferiti (tra cui il tuo, che adoro per l'armoniosa leggerezza), ma mi consola scoprire che non sono stata l'unica alle prese con traslochi, codici php, java e facsimili! Auguri di buon trasloco, facciamo che ci pigliamo la tua deliziosa mousse per una meritata ricreazione!?

Moscerino ha detto...

Grazie Fiordisale, accetto ben volentieri la proposta di ricreazione, anche solo virtuale per ora :-D, e buon trasloco anche a te!
Corro a vedere come procedono i tuoi "lavori"!!

Francesca ha detto...

che volgia di cioccolato che mi hai messo, poi questo è il periodo adatto per mangairne senza tanti sensi di colpa ;-)

Cuocapercaso ha detto...

Buonissima...poi l'idea di servirla in tazzine mi piace molto!
ciao ciao
Grazia

Moscerino ha detto...

@ Francesca: è vero...anche se io devo ammettere che con me i sensi di colpa non funzionano molto bene nemmeno in altri periodi! Ma adesso abbiamo comprato la bilancia...per tenerci sotto controllo!
@ Grazia- Cuocapercaso: grazie, in fondo la mousse è un classico,ma servita così sembra qualcosa di speciale!