domenica 9 dicembre 2007

Tea Time

Alcune domeniche fa abbiamo organizzato un tè qui a casa con una dozzina di amici; io adoro i tè pomeridiani, sono un'occasione gradevole per stare in compagnia, non occorre troppo tempo per organizzarli e riempiono le domeniche invernali, quando piove e non si ha voglia di stare fuori. Mi piace accogliere gli ospiti con il profumo di un dolce appena sfornato...mi piace mettere nelle loro mani infreddolite (giuro, anche da noi ogni tanto fa freddo!!!) una tazza di tè bollente...insomma trovo che sia un bellissimo "rito", che spero di ripetere spesso quest'inverno.
Per accompagnare il tè, questa volta ho preparato uno strudel, servito praticamente appena sfornato (lo stesso che ho postato qui), una ciambella di pere e cioccolato e dei biscottini, dei cookies.
Cominciamo con la ciambella...

ciambella pere e cioccolato2

E questi sono i biscottini...

cookies con gocce


La ciambella è la versione "nera" di quella che ho postato qui con pere e cioccolato bianco. L'aspetto è un po' diverso, oltre che per il colore, anche perchè ho usato uno stampo diverso, in silicone...ma devo ammettere di preferire quello tradizionale!

Ingredienti (per una ciambella da 24 cm di diametro):

220 g di farina
120 g di cioccolato
mezza bustina di lievito
120 g di burro
100 g di zucchero
3 uova
1,2 dl di latte
sale
2 pere

Preparazione:

La preparazione è quasi la stessa dell'altra ciambella, tranne per il fatto che, questa volta, ho mescolato il lievito alla farina, come suggeriva la ricetta...diciamo che è meglio non farlo, non so perchè ma la lievitazione non è mai perfetta quando faccio così!
Preriscaldate il forno a 180°.
Imburrate ed infarinate lo stampo (o ungetelo leggermente se è di silicone). Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria e poi lasciatelo intiepidire. Mescolate la farina, un pizzico di sale ed il lievito (meglio aggiungerlo alla fine, dopo gli albumi). Con le fruste elettriche montate il burro con lo zucchero finchè sarà chiaro e spumoso; aggiungete i tuorli, uno alla volta, sempre lavorando con le fruste. Adesso utilizzate un cucchiaio di legno ed aggiungete il cioccolato fuso, poi, gradualmente, la farina, alternandola con il latte. Montate a neve gli albumi ed incorporateli al composto mescolando delicatamente dal basso verso l'alto. Se non lo avete mescolato alla farina, aggiungete il lievito. Sbucciate le pere e tagliatele a fettine sottili. Versate metà del composto nella teglia, sovrapponete le fettine di pera e poi coprite con il restante impasto; oppure, versate tutto il composto e mettete le pere come copertura, disponendole a raggiera. Questa volta io le ho messe sopra, mettendo un po' meno latte in modo da ottenere un impasto abbastanza denso da impedire che affondassero, ma sono ottime anche messe all'interno.

Adesso passiamo ai biscottini:

COOKIES CON GOCCE DI CIOCCOLATO.

Anche questi biscotti sono presi da "Il libro d'oro del cioccolato", sono tra quelli che ho preparato più spesso; normalmente ci metto le nocciole tritate e come cioccolato uso quello in tavolette spezzettato, ma questa volta non ho messo nocciole e mi sono convertita alle gocce di cioccolato, che sono molto più carine da vedere! Certo, mi domando come siano fatte dato che, se uso pezzetti di cioccolata, in forno si sciolgono, mentre le gocce restano tutte perfettamente tonde...però non c'è niente da fare...sono più belle!

Ingredienti (per una ventina di biscotti):

150 g di farina
150 g di gocce di cioccolato
60 g di zucchero
40 g di zucchero di canna
mezzo cucchiaino di lievito
125 g di burro
1 uovo grosso
mezzo cucchiaino di essenza di vaniglia
1-2 cucchiai di latte
un pizzico di sale

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180°. Setacciate la farina, il lievito e un pizzico di sale in una ciotola. Lavorate il burro morbido con lo zucchero bianco e quello di canna con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto cremoso. Incorporate l'uovo e la vaniglia. Aggiungete il composto di farina e tanto latte quanto basta ad ottenere una pasta liscia. Infine, unite le gocce di cioccolato e mescolate bene. Distribuite la pasta su una placca coperta di carta forno, utilizzando un cucchiaino (non mettete troppo impasto, formate delle piccole noci ben distanziate tra loro, perchè cuocendo si allargano molto..). Fate cuocere per 12-15 minuti o fino a quando saranno dorati. Lasciateli intiepidire sulla piastra per 3 minuti, poi trasferiteli su una griglia e fateli rafferddare completamente.

8 commenti:

Sere ha detto...

che meraviglia questi biscottini... ti ruberò la ricetta!!!
Smack e buona giornata!
Sere

Moscerino ha detto...

Grazie Sere! e grazie di avermi aggiunto ai link! buona giornata! smack!

Aiuolik ha detto...

La ciambella mi ispira proprio tanto!!!!

Dolcetto ha detto...

Ok il tè è qui davanti a me... mi mandi un paio di biscotti, una fettina di strudel e una fettona di ciambella??!!! Grazie!!

Moscerino ha detto...

eh eh eh...mi dispiace cara Stefy, ma si sono spazzolati proprio tutto!! baci

mamma3 ha detto...

Ciao, piacere di conoscerti, arrivo da Cocò ed ero curiosa di curiosare nel tuo blog, mi piace moolto quello che prepari! A presto Elga semidipapavero.splinder.com

Moscerino ha detto...

Piacere mio Elga! Felice che il mio blog ti piaccia. Sta crescendo poco a poco....e anche io miglioro!! prometto di ricambiare presto la visita

Cannelle ha detto...

Anche a me piace il tuo blog, prepari cose gustosissime e le foto rendono bene l'idea...si sente quasi il profumo. Ciao e grazie per la visita, torna presto.