lunedì 3 dicembre 2007

Biscottini natalizi alle spezie (di Nightfairy)

Non resisto...ho mille ricette arretrate, ma questo fine settimana mi sono dedicata a questi biscottini e ne vado così fiera che non posso aspettare! Il merito è tutto di Nightfairy, non solo in quanto autrice delle ricette originali sia dei biscotti che della pasta di zucchero per decorarli, ma soprattutto per i suoi preziosi consigli e per le risposte alle mille domande che le ho rivolto!
Vi chiederete perchè tutto questo entusiasmo immagino..beh, vedete, io con i biscotti (e con le frolle in generale) ho sempre avuto grossi problemi: non riuscivo mai a fare dei biscotti croccanti, o che mantenessero la forma nel passaggio dal piano di lavoro alla teglia, o che non si liquefacessero durante la cottura, diventanto un'unica massa informe. E vi giuro che ne ho provate di ricette....
Ma questa volta, finalmente, ci sono riuscita (con qualche peripezia, naturalmente, mica è andato tutto liscio subito!). In più, mi sono cimentata anche nella decorazione con la pasta di zucchero, che mi ha fatto tornare bambina, facendomi ricordare quando giocavo con il pongo o il "das"! Insomma, per me è stato un sudato trionfo! Naturalmente, adesso che ho imparato a farli, ho in mente di comprare -in occasione del mio prossimo viaggio a New York- la formina per fare proprio gli omini di biscotto, come i suoi "gingerbread cookies"! E sarà dura aspettare fino a Natale e trattenermi dall'ordinarli su e-bay!
Devo suggerire a Nigthfairy di partecipare con i suoi biscotti all'iniziativa "Aspettando Natale" di Francescav, di cui trovate il logo a destra; i biscotti sono deliziosi e molto natalizi!
E dunque, dopo avervi stordito con le mie chiacchiere...eccoli!

biscotti tagliata


Rispetto alla ricetta di Nightfairy io ho ridotto le dosi, sia per i biscotti che per la pasta di zucchero, ed ho utilizzato il miele al posto del golden syrup. Unico piccolo difetto: temendo che risultassero troppo "piccanti" ho messo meno spezie di quante ve ne scriva qui sotto...ed erano troppo poche! Profumati si, ma non abbastanza!

Ingredienti (per circa 2 teglie di biscottini):

200 g di farina
100 g di zucchero
75 g di burro
100 g di miele di acacia biologico
1 tuorlo
un pizzichino di sale
mezzo cucchiaino raso di cannella
una punta di cucchiaino di noce moscata
due chiodi di garofano ridotti in polvere
mezzo cucchiaino abbondante di zenzero in polvere
quant'è metà di mezzo cucchiaino?
diciamo 1/4 di cucch.no di lievito
1/4 di cucchiaino di bicarbonato

Ingredienti per la pasta di zucchero:
(me ne è avanzata più di metà con queste dosi)

4 g di gelatina in fogli (2 fogli)
30 g di glucosio
25 g (circa) di acqua
270 g di zucchero a velo
coloranti alimentari in polvere

marmellata per attaccarla ai biscotti

Preparazione:

Per i biscotti:
Con le fruste elettriche montate il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema bianca e morbida, unite il miele, le spezie, il tuorlo ed, infine, la farina setacciata, alla quale avrete unito in precedenza il lievito ed il bicarbonato.
Quando sarà tutto amalgamato (non lavorate troppo, perchè anche le fruste riscaldano la pasta), formate una palla che avvolgerete nella pellicola e farete riposare in frigo un paio d'ore (Nightfairy suggeriva solo mezz'ora, ma con i miei precedenti volevo andare sul sicuro).
Trascorso questo tempo, prendete la pasta e stendetela con il matterello su un foglio di carta forno leggermente infarinato ottenendo una sfoglia di 3 mm di spessore (che, metro alla mano, vi dico che non sono pochissimi...infatti prima l'avevo stesa più sottile, ma i biscotti non sono sopravvissuti al trasferimento nella teglia e ho dovuto ricominciare!!!!). Tagliate i biscotti e disponeteli sulla placca forno rivestita di carta forno; ecco, questa per me è una fase drammatica, perchè già quando tolgo i ritagli di pasta e cerco di sollevare i biscotti (con una spatola sottilissima) si deformano tutti :-(
Allora ho provato un altro metodo: metto la sfoglia già nella teglia, ricavo i biscotti e tolgo solo la pasta in eccesso. Risultato: i biscotti si deformano lo stesso e nella teglia ce ne entrano si e no 10! Quindi sono passata al metodo 3: stendo la sfoglia, poi la metto 10 minuti in frigo in modo che si rassodi, e poi taglio i biscotti.
Poi dovrete impastare i ritagli (attenti, essendoci il miele nella pasta diventa un po' appiccicosa lavorandola), stendere di nuovo la pasta e ricavare altri biscotti fino ad esaurimento.
Vi giuro, per me è stato un dramma ma alla fine ce l'ho fatta! Ma ho notato che la pasta si era ammorbidita moltissimo ed allora, per non rischiare di rovinare tutto, ho deciso: HO LASCIATO LE TEGLIE CON I BISCOTTI TAGLIATI IN FRIGO TUTTA LA NOTTE!!! La mattina dopo, appena sveglia, ho acceso il forno, a 190°, e quando ha raggiunto la temperatura li ho infornati per 10 minuti. Appena sfornati li ho messi a raffreddare su una griglia. Perfetti, profumati e croccanti!

Una volta freddi (veramente il giorno dopo) li ho decorati con la pasta di zucchero che si prepara così:

Mettete in ammollo nell'acqua la gelatina, poi quando ha perso rigidità, mettete il tutto sul fuoco bassissimo e fate sciogliere la gelatina, senza farla mai bollire! Unite il glucosio, mescolate per sciogliere anch'esso e togliete dal fuoco. Mettete nel mixer lo zucchero a velo, unite il liquido precedentemente preparato ed azionate fino ad avere una pasta omogenea e lavorabile.
Per colorarla: mettete un po' di colorante il polvere sulla pasta e lavoratela con le mani fino a farlo assorbire, in modo che la pasta risulti colorata in modo uniforme. Stendetela su un foglio di carta forno, con le mani o con un matterello (preferibilmente in silicone, quello in legno si attacca) e ricavatene le decorazioni che preferite; io le ho fatte utilizzando le stesse formine usate per i biscotti.
Vi assicuro, è divertentissimo! E' un po' come giocare con il pongo!!
Per attaccare le decorazioni ai biscotti io ho utilizzato un sottilissimo velo di marmellata, steso con l'aiuto di uno stuzzicadenti.

biscotti dettaglio copia

20 commenti:

nightfairy ha detto...

Sono carinissimi!Mi piacciono tantissimo gli alberelli :) Sono felice che i consigli siano stati utili!

Un bacione!

Moscerino ha detto...

Grazieeee! Certo,devo ancora fare pratica con la pasta di zucchero...la tua è così liscia e perfetta...la mia invece è tutta piena di rughe, segnetti, piccole asperità...ma è già meglio di quanto sperassi di fare! quel che conta è che grazie alla tua ricetta e ai tuoi consigli ho fatto pace con i biscotti!
un bacio anche a te!

Micky ha detto...

Complimenti sono bellissimi!!!
Per attaccare la pasta di zucchero al biscotto hai usato qualcosa?

Moscerino ha detto...

UH è vero, grazie Micky...mi sono dimenticata di scriverlo...ho usato un velo di marmellata di arance, solo la parte gelatinosa, prelevata e stesa sul biscotto con un o stuzzicadenti.
grazie dei complimenti...ma hai visto quelli di Nightfairy???
Beh, cmq benvenuta nel mio blog!
adesso correggo il post!

Micky ha detto...

Che velocità,
sì nel frattempo ero di là da Nightfairy a togliermi il dubbio ;)

Cuocapercaso ha detto...

Fantastici..decorazioni ineccepibili!! e poi quell'angioletto thun è bellissimo... non si mangia vero... ;-))

ciao cara!

Grazia

Moscerino ha detto...

Eh no Grazia, non si mangia! :-D
ma forse non verranno mangiati nemmeno i biscotti...non ne ho il coraggio,per ora me li godo dentro un bel barattolo di vetro! e poi temo che la pasta di zucchero (che ho usato senza parsimonia!) li renda troppo dolci!
buona serata!

Sere ha detto...

Che bello il tuo blog e che belli questi biscottini!
Brava...

Moscerino ha detto...

Grazie Sere e benvenuta! ho potuto dare solo una sbirciatina veloce ma anche il tuo blog è molto carino! Più tardi me lo guardo per benino!

CoCò ha detto...

Ma che belli i tuoi biscotti, i miei sono più bruttini ma tanto tanto buoni ti consiglio di provarli

Moscerino ha detto...

@ Cocò: non è vero che sono più bruttini, sono solo meno decorati! ma di sicuro saranno più buoni! la pasta di zucchero copre un poco il sapore del biscotto. E comunque i tuoi li proverò di certo, ho scoperto di adorare questi biscotti con tante spezie!

teresa ha detto...

Ciao,le tue ricette mi sembrano buonissime..brava,sono contenta di essere capitata qui!

Moscerino ha detto...

grazie e benvenuta! ho ancora tanto da imparare ma lo confesso...mi emoziono ad ogni nuovo visitatore! torna a trovarmi!

Viviana ha detto...

Questi biscotti sono belli quanto l'angioletto!!!! :D che brava che sei.. eri così brava anche col das mi sa... con i consigli di nightfairy si va sul sicuro!!! un bacio!!!!! e complimenti per le tue ricette e per la tua allegria!! a prestissimo!

lenny ha detto...

Bravissima: hai realizzato dei biscotti da ammirare, prima ancora di mangiarli.
Sai in fatto di biscotti pure io ho un pasaato da dimenticare.
Una domanda: il glucosio, dove si può acquistare?

Aiuolik ha detto...

Ma sono bellissimi! Complimentissimi!!!

Ciao,
Aiuolik

Moscerino ha detto...

@ Viviana: in realtà con il das ero una frana...questa è stata la mia rivincita!
@ Lenny: wow..a vederti adesso non si direbbe, con le meraviglie che fai! il glucosio io l'ho comprato in un negozietto geniale che vende prodotti per dolci e pasticceria,materie prime,strumenti e semilavorati (tipo la pasta verde per la nostra cassata,o la glassa in panetto...).ma non saprei dove altro si possa comprare...
@ Aiuolik: grazie!

Moscerino ha detto...

@ Dolcetto: è il mio primo successo con i biscotti! sono sicura che anche le tue decorazioni verranno benissimo!
Anche io ho rubato un'altra ricetta a Night...con lei il successo è garantito!

elisabetta ha detto...

STUPENDI! Hanno dei colori bellissimi!

Moscerino ha detto...

Grazie Elisabetta!