lunedì 15 ottobre 2007

Le girelle!

Quando ho preparato il cheese cake, mi è avanzata almeno metà della salsa al cioccolato che ho usato come copertura; l'ho tenuta da parte in attesa che mi venisse un'idea per usarla, che non richiedesse troppo impegno. Poi ho comprato lo speciale dedicato ai dolci de La Cucina Italiana, dove ho trovato l'idea giusta: le girelle! Nella rivista, per la verità, erano farcite con marmellata di albicocca e soltanto decorate con il ciocolato fuso, ma io ho pensato di farle più simili all'omonima merendina, mettendo la salsa al cioccolato dentro e non sopra.

Peraltro, è una ricetta facilissima, fate andare il frullatore ed è fatta; voglio dire, a patto che abbiate la crema già pronta! Con queste dosi a me sono venute circa 12 girelle spesse un paio di centimetri, ma diciamo che una volta fatto il rotolo potete tagliarle come preferite. Le dosi della crema non sono precise (lo so, scusate, sto diventando approssimativa...), ma ve l'ho detto, era un avanzo.

girelle


Ingredienti:

70 g di zucchero
70 g di farina
2 uova
un pizzico di sale
una bustina di vanillina
un cucchiaio colmo di zucchero a velo
un pugnetto di nocciole tostate (saranno 30, 50 g al massimo)
rum a piacere

per la crema:

125 ml di latte
100 g di cioccolato fondente al 70%
25 g di zucchero
mezzo cucchiaino di amido

Preparazione:

Preparate la salsa: mettete in ua casseruolina metà del latte ed il cioccolato spezettato, portate a bollore mescolando continuamente, quindi aggiungete lo zucchero ed il restante latte in cui avrete sciolto l'amido. Fate addensare, quindi togliete dal fuoco e sbattete con una frusta a mano fino ad ottenere un composto omogeneo e ripetete l'operazione di tanto in tanto mentre raffredda. Se, invece, come me utilizzate della crema preparata in precedenza, fatela sciogliere a fuoco bassissimo, mescolando appena comincia ad ammorbidirsi con la frusta a mano.

Preriscaldate il forno a 180°. Con lo sbattitore elettrico montate per almeno 15 minuti le uova con lo zucchero ed il pizzico di sale. incorporate poi la farina setacciata, mescolando delicatamente. Stendete l'impasto sulla placca coperta di carta forno e livellatelo con la spatola. Fate cuocere 10-15 minuti, facendo attenzione ai bordi, che non devono cuocere troppo diventando croccanti; se così fosse, tagliateli prima di farcire ed arrotolare la pasta, altrimenti si romperà.

Cospargete di zucchero a velo un altro foglio di carta forno e rovesciatevi la pasta appena sfornata; quindi, staccate il primo foglio di carta forno, se dovesse opporre resistenza spennelatelo con acqua fredda. Fate raffreddare 5 minuti, bagnate con del rum e poi stendetevi la crema di cioccolato in uno strato uniforme con l'aiuto della spatola. Tritate grossolanamente le nocciole e spargetele sulla crema. Ora arrotolate la pasta (io sono partita dal lato corto, per avere un rotolo più spesso) formando un cilindro ed avvolgetelo nella pellicola. Lasciate riposare almeno un'ora, poi tagliate a fette regolari.

2 commenti:

emilia - lorenza - miriam ha detto...

uhhhhhhhhhh bello approdare su nuovi e succulenti blog....quella delle girelle è una mia fissa...è da tanto che ci voglio provare!!!:)

Moscerino ha detto...

Benvenuta Emilia - Lorenza - Miriam: (ma siete una o tre?) diciamo che questa è la mia versione delle girelle, ma il bello è che partendo da questa base di pasta dentro puoi sperimentare mille creme al cioccolato, finchè non trovi la tua preferita! :-)
torna a trovarmi e fammi sapere come sono venute!!