lunedì 11 febbraio 2008

Pasticcini di limone e mandorle

Ancora biscotti lo so, ma mi sono appassionata alla produzione di biscotti, senza contare che preferisco far colazione con dei biscotti preparati da me, piuttosto che con prodotti comprati al super! La forma a cuore non è dettata dalla vicinanza di San Valentino, ma dal fatto che ho una serie di tagliabiscotti a cuore di varie misure, tra cui uno da circa 5 cm di diametro, che per me è la dimensione ideale per la maggior parte dei biscotti. E poi, diciamocelo, i cuori sono carini da vedere e anche facili da realizzare (ad esempio più facili delle stelle, le cui punte si deformano facilmente, o dei fiori con i petali...); insomma, quando voglio far presto ma non mi va di fare dei biscotti tondi, mi butto sui cuori.
Questa volta si tratta di biscotti dal gusto molto particolare, dedicati agli amanti del limone o, come ha detto una volta cavoletto, ai lemon-addicted! Cioè a me!!! 
La ricetta è tratta dal "Libro d'oro dei biscotti".

pasticcini limone e mandorle

Ingredienti (per circa 20 biscotti):

125 g di burro
150 g di zucchero
225 g di farina
100 g di farina di mandorle
succo di un limone
un pizzico di sale

Preparazione:

Lavorate il burro e lo zucchero con uno sbattitore elettrico (c'è bisogno di dire che ormai io uso sempre la planetaria?) ad alta velocità, fino ad ottenere una crema. Incorporate la farina, la farina di mandorle e un pizzico di sale, quindi aggiungete tanto succo di limone quanto basta per ottenere una pasta consistente (io ho dovuto usare un po' più di un limone, perchè era piccolino). Datele la forma di un disco, avvolgetela nella pellicola trasparente  e ponetela in frigorifero per 30 minuti (oppure 15 minuti in freezer, se volete far prima).
Scaldate il forno a 190°. Preparate 2 piastre coperte di carta forno. Stendete la pasta su una superficie leggermente infarinata fino ad uno spessore di circa mezzo cm, quindi tagliate i biscotti con uno stampino del diametro di 5 cm; unite i ritagli, stendeteli e ritagliate altri biscotti fino ad esaurimento della pasta. Man mano che li tagliate adagiate i biscotti sulle piastre, distanziandoli un po' l'uno dall'altro, diciamo 2 cm. Fateli cuocere per 15 minuti circa (o 10-12 se il vostro forno cuoce in fretta....), devono essere leggermente dorati ma non devono scurirsi. Fateli intiepidire nelle teglie e poi trasferiteli su una griglia per farli raffreddare completamente. La griglia è ideale perchè consente al'aria di circolare sia sopra sia sotto i vostri biscotti, garantendo un perfetto raffreddamento che non ne alteri la croccantezza e la fragranza. Tuttavia, se non avete una griglia abbastanza grande, poggiate i biscotti (anche con tutta la carta forno) sul piano di lavoro; ciò che conta è non lasciarli raffreddare nella teglia, perchè con il calore che questa rilascerebbe man mano, continuerebbero, sia pure in parte, a cuocere.
Un ultimo suggerimento: se non siete degli amanti del limone, potete sostituirlo con della panna liquida o del latte, in quantità sufficiente ad ottenere una pasta dura, e qualche goccia di essenza di mandorla. Otterrete dei deliziosi pasticcini profumati di mandorla.

32 commenti:

Viviana ha detto...

che belli, e che bella foto!! Complimenti!! sai che l'aspetto assomiglia tantissimo ai biscotti che qui a Verona si mangiano a Santa Lucia?? :D
un bacio!!

Gnocchetto al pomodoro ha detto...

ma che bontà..io fino a che non risolvo la questione "acquisto il mattarello" sono praticamente tagliata fuori dal giro ;)))
Baci baci e grazie delle tue sempre graditissime visite

elisabetta ha detto...

Ai biscotti a forma di cuore è particolarmente difficile resistere, com'è 'sta cosa? Comunque questi sono assolutamente deliziosi, io li faccio sotto natale e sono quelli che spariscono per primi. E che bella la presentazione... non è che sei una food-stylist sotto mentite spoglie?

mike ha detto...

bhè che male c'è nel fare spesso i biscotti, anzi è così bello sapere che non stai mangiando uova liofilizzate, conservanti, coloranti e altre schifezzine chimiche ma degli ottimi biscotti fatti in casa...pensa che io faccio pure il pane...anzi vado a rinfrescare il livito madre..bacio

gabriella ha detto...

beh... lo so che dopo quello al cioccolato mi spingerai a comprare anche il libro d'oro dei biscotti... i tuoi cookies sono davvero belli... quasi quasi ti chiedo l'indirizzo e la prossima volta che verrò a palermo, dopo aver comprato il libro, vengo a divorare quello che poi diventerà il tuo successivo post!!!!!
Gabriella

MissK ha detto...

Ma se continui con tutti questi dolci così invitanti il 14 uno non può far altro che mangiare tutto e basta..altro che s.valentino!!

comidademama ha detto...

questa pacchettino pieno di cuori è stupendo
devo comperare la forma a cuore, qui in usa non ne ho nessuna

Anonimo ha detto...

sandra
Tu stai ai biscotti come W.Wonka al Cioccolato nella fabbrica del cioccolato!
Tentatrice che sei.. bellissimi questi cuoricini
notte giuggiola! :o)

fiordisale ha detto...

ahhaahhaah ma sai che li ho appena sfornati pure io? (non con le mandorle!) questa si che è telepatia...
finalmente mi sono messa mezza a pari ed ho fatto il meme (me l'ero scordato, scusaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!)
baci

Alex e Mari ha detto...

Spledida questa scatolina con il ripieno dolce. Chissà che buoni. Ciao, Alex

Monique ha detto...

anche a me piace molto questa scatolina, meglio ancora perchè piena!!a me i biscotti non vengono maiiii

antonella ha detto...

Belliniiii....anch`io ho delle formine a forma di cuore...appena mi "riprendo".... questi biscottini li provo, adoro i dolcetti al limone!

Claudia ha detto...

Allora il libro d'oro t'ha intrigato?
bene son contenta, ancora io non ho sfornato nessun biscotto tratto da li, sono troppi per decidere
:)
ciao
Cla

CoCò ha detto...

Semplici e buoni dato che li avevi fatti potevi partecipare all'iniziativa di Zorra per San Valentino

Dolcetto ha detto...

Hai proprio ragione Monica, le formine a cuore sono il top!
Anch'io ho fatto un periodo in cui non riuscivo a sfornare altro che biscotti, mi piaceva un sacco!!
Questi sono davvero davvero deliziosi!!

Moscerino ha detto...

ma quanti siete?? eh eh eh....allora,con ordine:
@ Viviana: grazie!
@ Gnocchetto: beh, ora che mi ci fai pensare, io ho preso un matterello a caso,quando ancora no cucinavo molti biscotti,poi ho scoperto che ce ne sono tanti..legno, silicone, lunghi,con manici "rotanti", con manici fissi.....che dilemma!adesso forse ne prendo un altro...
@ Elisabetta: eh eh eh,esagerata! mi ispiro alle foto dei libri...
@ Mike: io invece il pane non l'ho mai fatto...per ora mi limito ai biscotti!
@ Gabriella: eh eh eh! il libro dei biscotti è bello,ma quello del cioccolato è superiore...sarà che anche per i biscotti i migliori sono sempre quelli al cioccolato!
@ Missk: beh, che male c'è??? :-D
@ Comida:come non ce l'hai? in fondo quanto spazio può occupare una piccola formina? :-)
@ Sandra e @ Alex: grazie!!!
@ Fiordisale: aspetto di vederli da te
@ Monique: se leggi i miei vecchi post scoprirai che prima non venivano nemmeno a me,prova a preparare la frolla con il mixer.
@ Antonella: lemon-addicted pure tu?!!
@ Claudia: si è vero sono troppi.io ho iniziato da quelli più "particolari".
@ Cocò: per il Zorra ho scelto i biscotti al cioccolato dello scorso post, mi sembravano più "d'effetto".
@ Dolcetto: si, li conosco quasi tutti i tuoi biscotti! :-D

baci baci

Aiuolik ha detto...

Che belli! Anche io mi sto entusiasmando alla preparazione di biscotti, ho scoperto che mi rilassa :-)

Ciao,
Aiuolik

NIGHTFAIRY ha detto...

Ma che belli, mi sembra di sentire il profumo!Vedo che é scoppiato l'amore anche qui :)

Un bacione!

Dolcezza ha detto...

mmm...uno meglio dell'altro moscerino!!hai ragione, queste formine a cuore sono una delizia, e sono invitanti anche come sapori..mi sa che li provo..dici che vanno bene a colazione eh?

Moscerino ha detto...

@ Aiuolik: rilassa molto anche me
@ Night: eh si! :-)
@ Dolcezza: vanno benissimo, io li mangiavo a colazione, dopo pranzo con il caffè, a merenda con il tè, dopo cena come dolcetto...insomma, vanno bene sempre!

comidademama ha detto...

Qui a Boston ho tre margherite, una stella piccola e una enorme stella.
In Italia ho una grande collezione di taglia biscotti e il my wise minaccia il divorzio se ne vede spuntare ancora una ^_^ altrochè cuoricini

antonella ha detto...

Moscerino adesso posso dirti che sono buonissimissimi...oggi li ho preparati anch`io...buoni , belli e profumati.Bella ricettina...

Moscerino ha detto...

@ Comida: ahahahah!! si,ti capisco! non è ancora un anno che sono sposata,e solo pochi mesi che mi è scoppiata la passione per i gadget da cucina eppure mio marito già minaccia ritorsioni se mi sente dire "..vorrei il colino cinese" piuttosto che "devo ordinare on line la formina dei petite beurre"!!
@ Antonella: che bello!!!! i complimenti fatti da chi ha provato le ricette fanno mille volte più piacere!!

comidademama ha detto...

sì, alla fine sono sempre buoni e ci fanno un deroga, vero?
basta prenderli per la gola ^_^

comidademama ha detto...

sì, alla fine sono sempre buoni e ci fanno un deroga, vero?
basta prenderli per la gola ^_^

angie ha detto...

Che carini, se mi assicuri che sanno tanto tanto di limone li faccio :)
besitos

GràGrà ha detto...

stupendo questo blog! e tu sei simpaticissima! w i biscottuzzi e w i cuoricini! sei linkata! baci!

Ciboulette ha detto...

Io adoro tutti i biscottini profumati e "burrosi".....e la tua foto e' stupenda!!

PS: anche io alla fine cado sul "cuore" soprattutto se non posso giocarmi alberelli e angioletti natalizi :))
Ciao, e a presto!

salsadisapa ha detto...

che bbelli! e poi hai troppo ragione: fare colazione con i dolcetti fatti da sé è il miglior inizio di giornata che ci sia :-))

sciopina ha detto...

mi fanno una tenerezza in quella scatoletta...sembrano quelli delle bambole...
bravissima
ciao sciopina

Moscerino ha detto...

@ Angie: piacere di vederti da queste parti!tutto dipende da quanto è profumato e saporito il limone che usi,se è molto profumato sanno tantissimo di limone!
@ GràGrà: grazie!! baci!
@ Ciboulette: grazieee! e benvenuta!
@ Salsadisapa: :-)

Moscerino ha detto...

@ Sciopina: :-) beh, ammetto che questa presentazione li fa sembrare particolarmente invitanti,ma sono dei biscottini semplicissimi!