giovedì 10 aprile 2008

Sono una foca.....maleducata? No, solo impegnatissima!


Eh già...ho ricevuto anche io un foca-premio, anzi addirittura tre, da parte di Teresa, di Lenny e di Cocò. Ripensandoci forse sono persino quattro, dato che la geniale Salsadisapa ha incluso anche me nel suo fantastico viaggio (che vi consiglio di andare a leggere...è troppo divertente!).
Sono stata felice ed emozionata per ciascuna delle motivazioni che hanno accompagnato i premi: Teresa ha lodato la mia energia e le mie foto (oltre a menzionare una certa crostata che dice di sognare la notte... :-P), Lenny che sono frizzante e briosa come una giornata di primavera ed infine Cocò mi ha definita "foca rivelazione".
Dicevo che mi sono sentita onorata da questi premi (specie da quello di Cocò...non me ne vogliano le altre ma per me è un particolare successo essere riuscita a farmi apprezzare da lei, che reputo un'esperta gastronoma oltre che un'ottima cuoca, che dedica una grande attenzione all'utilizzo dei prodotti tipici più preziosi e meno conosciuti di tutta la penisola, permettendoci di scoprirli ed invogliandoci ad assaggiarli) ma poi, a causa di un periodo lavorativo particolarmente frenetico, non ho avuto tempo di dedicare un post all'evento e di fare le mie "nomination".
Per scrivere queste poche righe ho dovuto chiudere per dieci minuti i fascicoli accumulati sul mio tavolo, ma già i sensi di colpa mi rodono e le scadenze incombono, perciò vi rimando velocemente alle regole del premio (e ai link dei simpatici ideatori Nando, Mauro e Michele) e passo ad assegnare i premi.
Poichè non ci sono regole sul numero dei premiati, e dato che virtualmente vorrei premiare tutti i blog che amo, come ha fatto Salsadisapa, ma non voglio copiarle l'idea (oltre a non disporre del tempo necessario per inserire tutti i vostri nomi!!!) , ho deciso di assegnare un singolo premio ad un blog che non parla di cucina e cibo ma....di una mamma molto speciale, anzi di una super-mamma! Mi riferisco ad Elastigirl, del blog Nonsolomamma, che leggo sempre e mi fa letteralmente sbellicare dalle risate. Di se stessa scrive: "sono elastigirl ma per vivere faccio la giornalista. Ho due hobbit, di sesso maschile, uno grande di quattro anni e mezzo e uno piccolo di 21 mesi, e un marito part-time perché buona parte del suo tempo sta a londra dove lavora (e dove probabilmente ha una vita parallela con un'altra moglie e altri figli...).
Viviamo a wisteria lane che poi è il posto dove abitano le casalinghe disperate, dove si incontrano l'idraulico figo, la vicina sciantosa e stronza, il padre psicopatico, il figlio disturbato, l'adolescente inquieta e via così".
Quando leggo delle sue mille peripezie di mamma in carriera (che lei dipinge con meravigliosa ironia) dico sempre che vorrei diventare come lei! Sono certa che molte di voi (mi vengono in mente così su due piedi Enza e Adrenalina!) si riconosceranno nei suoi racconti...leggetela, ne vale davvero la pena. Non potrà non strapparvi un sorriso...

6 commenti:

elasti ha detto...

grazie!!! ma che bella scoperta il tuo blog! adoro i blog gastronomici

Aiuolik ha detto...

Quante foche in giro per il web :-)

NIGHTFAIRY ha detto...

Ci manchiiii..uffa! :-p Congratulazioni per i premi, meritatissimiiii!

Sere ha detto...

Beh, buon segno questo post... vuol dire che sei solo tanto indaffarata!!! SMMMMMMMACK

enza ha detto...

ma bella sta cosa, e anche a te hanno messo le pinne e ti hanno fatto ingrassare a dismisura!
quanto a elastigirl corro la tua descrizione già me la rende parecchio simpatica

Moscerino ha detto...

@ Elasti: grazie a te della visita!
@ Aiuolik: :-)
@ Night e Sere: lo so, lo so, sono latitante...non sapete che fatica star dietro al blog in questo periodo,in cui sono sommersa dal lavoro...ma ci provo! però anche voi mi mancate un sacchissimoooooo!
@ Enza: si, quando ho scoperto il suo blog devo dire di aver pensato subito a te, dovrebbe piacerti un sacco!