mercoledì 16 aprile 2008

Flan di broccoletti

Uff, uff...sono sempre di corsa, adesso dovrei decidere a chi assegnare il premio che ho ricevuto da Enza, ma non ho avuto tempo di pensarci. Però mi sono accorta di avere ancora un paio di ricette arretrate da pubblicare, che prevedono ingredienti un tantino invernali, perciò ho deciso di sbrigarmi a postarle, altrimenti tanto vale che aspetti il ritorno del freddo!! La prima è questa, con i broccoletti (i locali sparacelli).

Questi flan li faccio praticamente con tutte le verdure "verdi"...spinaci, zucchine, biete, asparagi e carciofi...insomma un po' con tutto, ma non avevo mai pensato di farli con i broccoletti finché non ho visto degli sformatini di broccoletti sul Dizionario enciclopedico della Cucina Italiana. La ricetta proposta sul dizionario era più simile ad un soufflè salato, preparato partendo da una besciamella densa; la mia, invece, prevede l'uso delle uova, ma il risultato è ugualmente morbido e vellutato ed in più ha il vantaggio di essere una preparazione assolutamente gluten free (se per servirli li accompagnate con della passata di pomodoro invece che con la besciamella), il che può tornare utile!

flan_di_broccoletti

Devo avvertirtvi che purtroppo le dosi sono un tantino approssimative, perché la ricetta base è con le zucchine ed io in genere vario la quantità di formaggio e di uova ad occhio, in base al tipo di verdura che uso; e quando ho preparato questi non ho appuntato le dosi esatte...

Ingredienti (per 6-8 tortini):

2 mazzi di broccoletti (quelli con il fiore grande e poche foglie)
100 g di philadelphia (si possono usare anche certosa o stracchino o robiola)
100 g di ricotta
2 o 3 uova (dipende dal peso dei broccoletti e dalla grandezza delle uova)
2 cucchiai di parmigiano

Preparazione:

Imburrare gli stampini e, se la vostra preparazione non è gluten free, infarinateli (diversamente utilizzate le farine senza glutine o dell'amido di mais).
Lessate i broccoletti in abbondante acqua salata per circa 10 minuti, scolateli e lasciateli intiepidire leggermente. Tenetene da parte 4 cimette per decorare, quindi trasferite il resto nel bicchiere del frullatore (o nel mixer) ed unite i la ricotta, il philadelphia, il parmigiano ed i tuorli delle uova (io comincio con 2, ed aggiungo il terzo solo se necessario), una macinata di pepe nero ed abbondante noce moscata. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Montate gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale, quindi uniteli al composto preparato in precedenza, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno. Dividete il composto negli stampini e disponeteli in una pirofila in cui aggiungerete acqua calda a sufficienza per coprirli fino a 3/4. Cuoceteli in forno a 180° per 20-30 minuti. Fateli raffreddare leggermente e poi sformateli nei piatti. Potete anche prepararli in anticipo, lasciarli negli stampini e poi scaldarli sempre a bagnomaria al momento dell'uso (ma quando sono tiepidi è più difficile sformarli); oppure, potete sformarli freddi e poi scaldarli al momento del bisogno al microonde. Serviteli comunque tiepidi, non caldi. Considerate che, preparandoli in anticipo, si sgonfieranno leggermente, ma il gusto non ne risentirà.
Al momento di servirli, disponetevi sopra una cucchiaiata di besciamella (o, in versione gluten free, della passata di pomodoro) e mezza cimetta dei broccoletti che avevate tenuto da parte in precedenza.

28 commenti:

VANESSA ha detto...

ah...ho preciso preciso un broccoletto che sta lì solo solo nel frigo...se ce la facico con le quantità me la preparo qst ricetta! e poi fanno benissimo i broccoletti sono per eccellenza delle verdure antitumorali...l'unica cosa come dice il mio amore puzzano! ma io che ne vado matta amo dire che hanno un profumo intenso! bella ricetta saporita leggera e per i celiaci...meglio di così si muore!

anna ha detto...

Mi piace mi piace proprio questa ricetta e sono contenta di trovare in giro ricette gluten free...grazie tesoro :D

Câmera Digital ha detto...

Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the Câmera Digital, I hope you enjoy. The address is http://camera-fotografica-digital.blogspot.com. A hug.

Alex e Mari ha detto...

Ma sai che non ho mai fatto un flan (e manco un soufflè) in vita mia. Mi chiedo il perché, sembra tanto facile. Questo lo voglio proprio provare, oggi compro gli ingredienti. Ciao, alex

salsadisapa ha detto...

delizioso! e che foto stupenda... brava!

Moscerino ha detto...

@ Vanessa: li hai più preparati questi flan? spero di si! :-)
@ Anna: ma sai che mi sono accorta per caso che è una ricetta gluten free? una mia amica mi chiedeva cosa potesse preparare per un pranzo in piedi "gluten free" e io sfogliando le mie ricette ho pensato a questa! e allora ho deciso di postarla subito, per te e per le mie amiche che mi seguono!
@ Camera digital: thank you
@ Alex: ma si, questi sono facili! anche perchè non devono gonfiarsi quanto un soufflè e non hanno il problema di sgonfiarsi in pochi istanti!!
@ Salsadisapa: :-) in realtà secondo me la foto non è tra le migliori degli ultimi tempi...non so, c'è qualcosa che non mi soddisfa nella composizione credo..quel rivolo di besciamella che scivola giù mi infastidisce! :-P

Spilucchina ha detto...

Buoni questi flan di verdure...anch'io li faccio più o meno così, però uso solo ricotta e parmigiano. Proverò sicuramente la tua versione pluriformaggiosa...

Uvetta ha detto...

Super foto! bravissima.... se faccio in tempo oggi flan di zucchine :-)

sweetcook ha detto...

Già all'impatto ero rimasta così :O
poi ho letto la ricetta e cosa vedono i miei occhi? Ricotta e philadelhia: di un pò, ma questa ricetta l'hai preparata apposta per me? ;-)

Moscerino ha detto...

@ Spilucchina: il philadelphia (o magari certosa, o stracchino) danno una maggiore consistenza all'impasto, oltre che un sapore un pochino diverso
@ Uvetta: oh...ho dimenticato di precisare che se uso altre verdure, in particolare le zucchine, le soffriggo in padella con un po' di cipolla, non le faccio bollite!
@ Sweetcook: eh eh eh

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

mmm che bello e che buono questo flan! Non ne ho mai fatti.. mi sa che è arrivata l'ora di cominciare!
La foto è splendida! =)
buona giornata!

MissK ha detto...

Quanto mi piacciono questi contorni con le verdurine ben fatti...buono buono..

Dolcezza ha detto...

che bonta'! è bellissimo, sembra molto delicato e gustoso!

Moscerino ha detto...

@ Elisa: si si. è proprio ora di cominciare! serviti come antipasto fanno sempre una bellissima figura
@ MissK: contorno? sai che non ci avevo pensato? umm...devo aggiornare i tag! :-)
@ Dolcezza: :-D

Ely ha detto...

che buonoooooooo, e che bel modo di servirli!!!!

cuoca sentimentale ha detto...

Splendida ricetta. Cmplimenti! Da copiare subito. Mi piacciono molto i broccoletti, e nonostante la loro "rusticità" si prestano a preparazioni delicate come questa.
-Polly-

VANESSA ha detto...

moscerino c'è ancora il broccoletto che grida vendetta ufff siamo stati impegnati per problemini di famiglia e ieri che lo potevo fare avevo il socero a cena orfano della mogliettina per qlc giorno quindi ho rimediato con un carbonara veloce....spero questo fine settimana di farlo sennò devo buttare pure il broccoletto!

Dolcetto ha detto...

Troppo belli, si presentano benissimo... e quella cremina... mmmm

Moscerino ha detto...

@ Ely: :-)
@ Polly (cuoca sentimentale): ho già detto che mi piace il tuo nock name? :-) anche a me piacciono i broccoletti...ci ho fatto un sacco di ricettine sfiziose quest'inverno...hai visto la mia "pasta con gli sparacelli"? dovrebbe piacerti
@ Vanessa: eheheh...capitano gli imprevisti! beh, se non ce la fai, troverai un altro modo per usare il tuo broccoletto!
@ Dolcetto: :-)

La Woodstock ha detto...

Bellino!!
Non ho mai provato a fare i flan ma questi mi incuriosiscono e poi mi piacciono molto i cavoletti... mi sa che sperimenterò presto la ricetta!! :)

NIGHTFAIRY ha detto...

Che te lo dico a fa?io amo i broccoli, tu mi leggo nello..stomaco!eheh..Bravissima!
Buon weekend!

sciopina ha detto...

Moscerino, bellissimo il tuo flan!

Cuocapercaso ha detto...

Mi tenti moscerino! amo i broccoli e non li ho mai provati in un tortino! da fare!!
ciao
Grazia

mamma3 ha detto...

Mi stuzzica moltissimo questo flan! Mangerei broccoli tutti i giorni:P! Elga

Moscerino ha detto...

@ La woodstock: beh fammi sapere se ti sono piaciuti! io uso quasi sempre gli stampini usa e getta, che poi taglio quando devo sformare i flan, trovo sia più facile e comodo. ho pensato che questa indicazione potesse far comodo a chi non ha mai fatto flan..
@ Night: eheheh!!! è perfetto perchè io adoro i tuoi dolci e quando non posso riprodurli mi limito a sognarli e sono felice! :-)
@ Sciopina: :-)
@ Cuocapercaso: e poi è una ricetta senza burro....ottima per te no? puoi anche mettere solo 2 uova, dovresti farcela e dei formaggi light per rendere il tutto più leggero!ma sono certa che lo avessi già pensato...sei bravissima!
@ Elga: beh...dai proprio tutti i giorni nooo!! ma così magari sono più allettanti anche per chi non li ama particolarmente...

Sere ha detto...

Foto al TOP... e poi... io adoro i flan!!! ^_^
Bacio

Moscerino ha detto...

@ Sere: complimenti per il grande passo! ma è stato difficile? io ho un po' paura di buttarmi....verrò a trovarti presto!

Debby ha detto...

Ero alla ricerca di uno sformato di broccoli e devo dire che il tuo non è niente male! Mi sa che prenderò spunto proprio da questo! ;)