domenica 5 aprile 2009

Stella al cioccolato grattugiato

Questa è una delle torte della mia infanzia…o meglio della mia adolescenza, atteso che da bambina la cioccolata mi era proibita! Comunque sia, appena l’ho scoperta è diventata una delle mie preferite, nonchè una delle prime torte che ho imparato a preparare per fare bella figura a scuola o alle feste con gli amichetti. Avrete capito che la ricetta ce l’ho da un bel po’ di tempo…infatti proviene da un vecchissimo ricettario della Bertolini, del quale forse vi ho già parlato.

Questa volta, tanto per variare un po’, l’ho fatta a forma di stella grazie ad uno dei meravigliosi stampi della Silikomart (si tratta di una stella ad otto punte da 26 cm di diametro, dotata del comodissimo safe ring di cui vi ho parlato nel post sul cake salato).

La torta è molto semplice, con un contenuto moderato di uova e burro, come si usava una volta; è cioccolatosa ma non troppo, perfetta per la colazione, se la servite così com’è, semplicemente spolverata con zucchero a velo. Ma si presta anche ad essere trasformata in qualcosa di più sofisticato, basta spalmarla di panna montata e ricoprirla di riccioli di cioccolata fondente, magari dopo averla riempita con una farcia golosa. Insomma, provatela, vi conquisterà.

Per un risultato migliore secondo me è bene utilizzare del buon cioccolato fondente almeno al 70%, oppure qualcosa di veramente speciale come un cioccolato Valrhona.

stella copia

Qualcuno magari avrà notato che sto trascurando il blog in questo periodo; il mio ed i vostri. Non so perchè, sarà l’arrivo della primavera, sinceramente mi sento sempre stanchissima e quando finisco di lavorare non vedo l’ora di sbrigare le faccende e mettermi a dormire….non mi restano energie sufficienti nè per cucinare nè per passare ore al pc. E di gironzolare per i vostri siti mentre sono a lavoro per adesso non se ne parla, il lavoro è un delirio ultimamente…e la mia cronica carenza di energie non mi aiuta di certo! Insomma, che dire? Mi mancate tutti, mi manca la cucina, mi manca il rito delle foto, la scelta del set, la composizione dello scatto…spero di tornare a dedicarmici quanto prima.

Ingredienti

300 g di farina 00
150 g di zucchero semolato
100 g di burro
100 g di cioccolato fondente al 70% o più
3 uova
1 bicchiere di latte
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale

Preparazione

Preriscaldate il forno a 180-190°. Grattugiate il cioccolato. Intendo dire proprio grattugiatelo, con la grattugia, non tritatelo con il coltello. Per questa operazione è necessario che il cioccolato e la grattugia siano ben freddi, specie adesso che la temperatura si sta alzando nelle nostre case. 

A proposito di grattugia…io trovo comodissima  la Nana della Pylones…è una grattugia a forma di cono, che sta in piedi da sè, così non devo tenerla in equilibrio, ben affilata e molto comoda. Da quando ce l’ho non ne uso altre! Non so se conoscete questa marca di prodotti, io li adoro! Li ho scoperti a New York e ritrovati poi a Parigi….sono oggetti di uso quotidiano di svariati tipi, dall’imbuto alla grattugia, dallo scolapiatti al campanello per la bici, passando per le forbici, gli ombrelli e ogni altra cosa vi possa venire in mente, e hanno un design assolutamente unico…sono coloratissimi, originali e divertenti! E funzionali anche…il che non guasta!

Dunque, dove ero rimasta? Ah si….al cioccolato grattugiato. Sbattete a lungo i tuorli con lo zucchero, fino a renderli chiari e densi. Fondete il burro su fiamma dolce, ed aggiungetelo alle uova ancora tiepido. Unite poi il cioccolato grattugiato, quindi aggiungete il latte, alternandolo con la farina, cui avrete mescolato un pizzico di sale. Montate gli albumi a neve fermissima ed aggiungeteli al composto mescolando delicatamente, dal basso verso l’alto.Infine, unite il lievito setacciato. Versate nello stampo (se non ne usate uno in silicone, abbiate cura di imburrarlo e spolverizzarlo di zucchero) ed infornate per circa 30-40 minuti. Fate sempre la prova stecchino.

Una piccola nota, più che altro per me: pur essendo in silicone, lo stampo è estremamente resistente al calore, tanto che dopo mezz’ora la torta, pur sembrando quasi cotta in superficie, risultava ancora molto umida all’interno (il che mi accade, a volte, con le pirofile in porcellana…non mi era mai successo con il silicone!). E’ stato sufficiente spostarla nel ripiano inferiore del forno e coprire la superficie con un foglio di alluminio per non farla scurire. La prossima volta, la collocherò fin dal principio in un ripiano più basso del forno!

Sfornate, lasciate raffreddare e poi sformatela. Servite spolverata di zucchero a velo, cacao o guarnita come vi ho suggerito prima.

stella_pp (1 of 2)

21 commenti:

OrLaNd ha detto...

Nice Blog
I enjoy this blog

Pls visit my blog at:
http://dalvindoorlando.blogspot.com

Best Regard,
OrLaNd
@@@ INDONESIA @@@

Moscerino ha detto...

@ OrLaNd: welcome! Are you really from Indonesia???! It's amazing!! I can't believe you've found my blog! I hope to see you around again! Bye Bye!

Cenerentola ha detto...

ciao moscerino! finalmente sei passata dal tuo blog a lasciare una giuggiola fresca fresca e molto genuina direi!:) mi sei mancata, spero tu possa trovare le energie necessarie per il tuo magnifico blog!un bacione e complimenti per la torta!

Giò ha detto...

non sei la sola con questo problema..anch'io sono sempre stanchissima e mi mancano le energie..primavera..meno male che ogni tanto ci lasci queste prelibatezze!

Barbara ha detto...

eheheh.. parli ad una persona che ha passato il fine settimana.. dormicchiando! Ma non mi sono lasciata sfuggire la tua bella stella, copiata per le prossime colazioni, grazie!!

Simo ha detto...

Ti capisco...anche a me ultimamente prevale un pò la fiacca....
..la torta comunque è deliziosa!
Buon inizio settimana!

sweetcook ha detto...

Vedrai che è un periodo, passerà:)
O almeno me lo auguro egoisticamente per poter continuare a godere delle tue delizie:)
Me la merito adesso una fetta di questa stella cioccolattosa ? ^_^

CoCò ha detto...

Dai mosc che passa anche queso periodo e torni a deliziarci con le tue prelibatezze e i tuoi commenti sempre garbati e pertinenti, quello stampo ce l'ho anch'io e mi hai dato un'idea dell'utilizzo

Moscerino ha detto...

@ Cenerentola: grazie dei complimenti e soprattutto delle belle parole di incoraggiamento!
@ Giò: già...altro che stagione del risveglio della natura...il mio fisico desidererebbe piuttosto entrare in letargo!
@ Barbara: beata te che hai dormicchiato! io e mio marito invece ci siamo dedicati alle pulizie di primavera...o qualcosa di simile! diciamo che non potevamo più procrastinarle...c'era un tale disordine!
@ Simo: buona settimana!
@ Sweetcook: certo, anche due!!!
@ Cocò: grazie, davvero! sullo stampo mi raccomando fai attenzione alla cottura, ho riscontrato lo stesso problema tutte le volte che l'ho utilizzato quindi ha proprio bisogno di essere collocato più vicino al fondo del forno per cuocere a puntino

stefi ha detto...

Io ancora non ti conosco molto bene,ma sicuramente l'arrivo della primavera mette un pò tutti ko, piano piano tornerai quella di sempre.
Auguri!!!!!!! Ciao da Stefi.

Vanessa ha detto...

come ti capisco anche io mi trovo nella tua stessa situazione....dai che presto torneremo le solite appassionate di blog culinari e ci coccoleremo ocn la cucina....magari ocn + calma! era tanto che non passavo di qui :( tanti baci

silvanausa ha detto...

pure a me succede e l`aria della primavera , e la tua torta e perfetta per tirarci su ciaoooo

Moscerino ha detto...

@ Stefi: grazie! sei un tesoro!
@ Vanessa: lo stesso vale per me..non vengo a trovarti da tanto! sono certa che il periodo di stanchezza passerà presto!
@ Silvanausa: sono contenta che la torta di piaccia e che la trovi adatta per tirarti su in questo momento di torpore primaverile!

Mary ha detto...

bella questa torta a stella!

le pupille gustative ha detto...

Non ti devi crucciare e preoccupare. Gli amici ti aspettano e ci sono sempre, il blog è una scelta e lo si fa quando si riesce, deve essere un piacere e non una corsa esagerata. Bellissima torta, semplice, ha il sapore delle cose genuine di una volta. Io ti abbraccio, per darti un po' di energie positive in questo periodo di stanchezza!

Elisa80 ha detto...

Ciao moscerino anche per me quest'anno l'arrivo della primavera è duro.... arriveranno tempi migliori! Sono d'accordo con te che la Silikomart fa delle cose stupende ed è un piacere usarle... Complimenti per la stellina!!! Buona Pasqua Elisa80

Antonella ha detto...

Con tutta questa cioccolata tu mi farai impazzire. A casa non posso farne un uso smodato ma per fortuna vengo qui e cerco di goderne almeno visivamente :)

anna ha detto...

Tesorino, come ti capisco. Anche io in questo periodo curo poco il blog. Non sono stanca ma se c'è una bella giornata preferisco fare una bella passeggiata.Per la stanchezza prova a prendere un complesso vitiminico a volte funziona. Un abbraccio e un augurio di buona pasqua.

fantasie ha detto...

Mi dispiace per il tuo periodo di fiacca (che comunque è comune), ma allo stesso tempo sono contenta, visto che anche io in questo periodo ho avuto meno tempo da dedicare al mio e all'altrui blog e come si suol dire "mal comune mezzo gaudio". Brava per la stella!

Moscerino ha detto...

@ Tutti: grazie per gli incoraggiamenti e per la comprensione, spero di tornare presto in forma!

RobJ ha detto...

ciao complimenti per il blog, mi piacerebbe inserirti nella mia lista di blog amici, se sei interessato allo scambio link fammi sapere, il mio blog è www.iltrovaricette.blogspot.com

ciao