mercoledì 29 giugno 2011

Crostatine ciliegie e mandorle

Ricetta tratta (con modifiche) da Sale & Pepe giugno 2011.

Questa ricettina è frutto della mia ultima settimana di rinnovato estro culinario…purtroppo già miseramente conclusa, ma che mi ha lasciato ancora un paio di ricette da mostrarvi.

La voglia di cucinare è di nuovo scarsina, troppo caldo, troppe cose da fare, troppa stanchezza. Eppure la sento che è lì, pronta a riemergere…
Sono nuovamente attratta da libri e riviste di cucina, e, ogni volta che apro il frigo, il mio lievito madre fa capolino dal suo barattolo come per dirmi “guarda come sono vivo e pimpante per ora, posso fare meraviglie se mi usi”!
Se il prossimo fine settimana riuscirò a ritagliarmi una mezza giornata, ho già in mente due ricette con il lievito madre che voglio assolutamente provare.

Ma torniamo alle crostatine. Le ho preparate per S. e S., ma (senza nulla togliere loro) in realtà desideravo solo una scusa per provarle, perché dopo aver visto l’originale sul numero di giugno di Sale & Pepe (si trattava, in effetti, di una crostata grande, anzi una pie, preparata con la pasta brisee….) non vedevo l’ora di provare questa versione monoporzione che mi era subito venuta in mente. Infatti, a prescindere dai cambiamenti che ho apportato alla ricetta, l’idea delle ciliegie che spuntavano dal reticolo della crostata mi aveva conquistato, e gli stampini in carta forno che vedete in foto giacevano nel mio armadietto da troppo tempo in attesa di essere usati!
A proposito, concedetemi una piccola parentesi su questi stampini: sono comodissimi! Io non sono brava con le frolle e prima di scoprirli odiavo fare le crostatine…nonostante imburrassi ogni singolo anfratto degli stampi metallici, mi si attaccavano sempre facendomi ammattire al momento di sformarle. Adesso, invece, preparare crostatine è un gioco da ragazzi. Gli stampi usa e getta li ho trovati in un unico negozio a Palermo (che, peraltro, in realtà vende elettrodomestici…), perciò se qualcuno di voi li avesse visti altrove me lo dica per favore, ho il terrore di esaurirne la scorta e non trovarli più!!!

crostatine ciliegie

Della ricetta originale ho mantenuto molto poco, essenzialmente l’aggiunzione delle mandorle nel ripieno, per il resto ho fatto un bel po’ di cambiamenti. Vi scrivo qui la mia versione, tanto sapete dove procurarvi l’originale!

Ingredienti per circa 6 crostatine da 10 cm di diametro

per la frolla:

250 g di farina 00
120 g di burro
120 g di zucchero
1 uovo e 1 tuorlo
1 pizzico di sale
1 pizzico di bicarbonato

per il ripieno

500 g di ciliegie nere
una manciata di mandorle tostate
due cucchiai di zucchero
una mela golden
un limone bio
marmellata di ciliegie (la mia fatta in casa)

Preparazione

Preparate la pasta frolla. Mettete in una ciotola la farina setacciata, il sale ed il bicarbonato. Aggiungete il burro a pezzetti e mescolate con le punte delle dita o con un mixer fino ad ottenere un composto bricioloso. Unite le uova e, dopo poco, lo zucchero; mescolate velocemente fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Avvolgete la pasta nella pellicola e mettetela in frigo per una mezz’ora.

Nel frattempo, preparate il ripieno. Lavate e snocciolate le ciliegie con l’apposito attrezzo, in modo da lasciarle intere (la mia cucina, al termine di questa operazione, sembrava la scena di un film horror…era tutta schizzata di rosso!!). Tritate grossolanamente nel mixer le mandorle con i due cucchiai di zucchero; dovrete ottenere una granella, non una farina. Lavate e sbucciate la mela e tagliatela a fettine molto sottili. Mescolate le ciliegie al composto di mandorle e zucchero.

Prendete la pasta dal frigo e dividetela in sei porzioni. Dividete ciascuna in due parti, una più grande, che servirà per il fondo delle crostatine, ed una più piccola, che vi servirà per la griglia.

Stendete le sei palline di impasto più grandi in sei dischi di circa mezzo cm di spessore ed usateli per foderare gli stampini. Disponete sul fondo di ogni crostatina un velo di marmellata di ciliegie. Mettetevi sopra alcune fettine di mela disposte a raggiera. Terminate con il composto di mandorle e ciliegie.

Usate le restanti porzioni di impasto per ricavare le griglie di ciascuna crostatina e disponetele man mano sulle crostatine stesse. Nel disporre il reticolo, abbiate cura di lasciare che alcune ciliegie rimangano proprio al centro dei “buchi” della griglia, creando l’effetto che vedete in foto.

Io ho preparato le crostatine una ad una, mettendole man mano in frigo mentre preparavo le altre. Se non fate anche voi così, lasciate le crostatine pronte in frigo per una ventina di minuti prima di infornarle.

Cuocetele in forno caldo a 180° per circa 20-30 minuti (dovete dar tempo alle ciliegie di cuocere un po’), fino a che il ripieno inizierà a “sobbollire” un po’ sotto la superficie. Se dovessero scurirsi troppo, copritele con un foglio di alluminio.

Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia. Servite tiepide, magari accompagnandole con una pallina di gelato, o fredde.

22 commenti:

Saretta ha detto...

Ciao bella!IO sto batendo la fiacca, si muore qui a Milano...e i fornelli sono accesi il minimo e il forno a riposo da un mese...Ammiro il coraggio che hai tu!Ed i risultati sono favolosi!!!
bacione

Milen@ ha detto...

Cominio dai pirottini che mi hanno colpito prima di ogni cosa: non li conoscevo affatto e non saprei proprio dove trovarli qui da me, quindi consolati ....
Le crostatine sono deliziose e mi segno la tua versione: in questi giorni mi sono "fissata" con le ciliegie e ne sto comprando molte :D

Simo ha detto...

Davvero deliziose...fortunati S. & S! Anche io sono così fiacca in questi giorni...
Una però te la ruberei al volo!
Baci

Giorgia ha detto...

sembrerebbero deliziose... comunque su internet se cerchi un po' secondo me quei pirottini li trovi facilmente...

Letiziando ha detto...

Una vera delizia per occhi e palato.... parto oggi per il mare ma due te le rubo lo stesso ;-)

Francesca ha detto...

Che buone queste crostatine!!! Lo so, il caldo allontana anche me un pò dalla cucina... dai, anche senza cotture e con pochi ingredienti, possono venir fuori cosine appetitose!!!
Franci

Eka & Ale ha detto...

Ciao,
ho appena aperto un blog, se ti va vieni a darci un occhiata :)))
http://ursswithlove.blogspot.com/

Tortino al cioccolato ha detto...

gnam gnam!stupende! e questi stampini sono veramenre comodi!

lerocherhotel ha detto...

che spettacolo, ci sembra quasi di sentirne il profumo...

TricTric ha detto...

Qualche altra ricettina estiva?

prezzemolino ha detto...

vi invito a partecpare al mio contest per vincere una caraffa filtrante http://www.prezzemolino.com/2011/08/il-primo-contest-di-prezzemolinocom.html

Cinzia ha detto...

Ah ma che bel blog...soprattutto i dolci, che sono le sole cose che guardo! E se ti va, passa a trovarmi, alcaffedelapaix.blogspot.com
Ciao, a presto
Cinzia

Silvia ha detto...

bello il tuo blog (: mi aggiungo tra i tuoi seguaci!!

Simona ha detto...

davvero super invitanti..complimenti non solo per le crostsatine ma anche per il tuo magnifico blog

Ylenia ha detto...

Fai sempre cose buonissime e gli scatti sono splendidi. Bravissima!

Kitchenqb ha detto...

...mi manchi! :D

anirac ha detto...

que bella!!

Federica (deri) ha detto...

mmm che buone queste crostatine :P
vedo che non posti da molto, ma ti tengo d'occhio e ti aggiungo. Passa da me ;)

Benedetta ha detto...

ti devo venire a prendere per i capelli? unbacetto

Zara. ha detto...

Sono bellissime queste crostatine! Me ne prenderei volentieri un pezzetto!

Ti seguo

cessione del quinto ha detto...

Buona questa, poi con le ciliegie, non ci avrei mai pensato. Grazie mille, mi sembra una risorsa molto valida. Tanti auguri di buon natale.

INPDAP prestiti ha detto...

Non ci posso credere, una crostatina con le mandorle è un sogno.....ottima colazione e ottima merenda. Grazie!Roberta di prestiti inps