lunedì 18 ottobre 2010

Chocolate Chips Muffin…Rosa

Appena prima che la giornata sia finita, pubblico anch’io una ricetta in tema rosa , improvvisata in fretta e furia per poter allungare di un altro pezzettino il nostro virtuale Nastro Rosa, dedicato alla omonima campagna per la "prevenzione" del tumore al seno, per contribuire a colorare di rosa il web, perché il mese della prevenzione non passi inosservato.
Perché la prevenzione salva la vita; perché la prevenzione è fatta di tante piccole cose: dal volersi più bene, cercando di seguire uno stile di vita sano, al sottoporsi a controlli regolari, perché “la diagnosi precoce è l’arma più efficace che le donne hanno per sconfiggere il tumore”.

E, permettetemi di andare un po’ fuori tema, questo vale per tutti i tumori. Quindi, mentre vi ricordate che ottobre è il mese della prevenzione per il tumore al seno, potreste anche segnarvi in agenda qualcun altro dei controlli raccomandati per la prevenzione delle malattie tumorali. Perché la diagnosi precoce può salvare molte vite, e perché –purtroppo- non è vero che queste cose capitano solo "agli “altri”.

Insomma, non pretendo di trovare, in dieci minuti, le parole adatte per un argomento cos'ì importante. Lascio questo compito a chi sa farlo meglio di me. Troverete tutto quel che occorre sapere sul sito Nastro Rosa e su quello della LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori).

muffin_rosa_s

Sotto la panna colorata di rosa, ci sono dei semplicissimi muffin con gocce di cioccolato. La ricetta è tratta dal solito libro, da cui ho preso le ultime ricette di muffin. Mi soffermo sulla ricetta quel tanto che basta per dirvi che sono davvero sorprendenti. Diversi da tutti gli altri muffin con gocce di cioccolato che abbia mai preparato. Provare per credere.
La decorazione è quella che è, scusatemi, andavo di fretta. Volevo solo esserci anch’io.

Ingredienti (per 12 muffin grandi e magari anche di più):

Ingredienti secchi:

320 g di farina 00
150 g di zucchero
3 cucchiaini di lievito
1 cucchiaino di sale
150 g di gocce di cioccolato o di cioccolato fondente spezzettato
1 bacca di vaniglia

Ingredienti liquidi:

320 ml di panna fresca
175 ml di latte parzialmente scremato
50 ml di olio
1 uovo (albume e tuorlo separati)

Decorazione

panna fresca
zucchero a velo q.b.
colorante alimentare in polvere rosa
confettini di cioccolato rosa

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180°.

Mescolate insieme la farina, lo zucchero, il lievito, il sale ed i semini della bacca di vaniglia, che raschierete con la punta di un colellino affilato, dopo aver inciso la bacca nel senso della lunghezza.

Montate l’albume a neve.

Mescolate insieme gli ingredienti liquidi, compreso il tuorlo; uniteli adesso agli ingredienti secchi. Aggiungete l’albume a neve ed infine le gocce di cioccolato. L’impasto apparirà molto liquido, ma è normale.

Dividete la pasta negli stampi ed infornate per 20-25 minuti, fino a quando i muffin saranno gonfi e ben dorati. Verificate la cottura con uno stecchino, sfornate e lasciate raffreddare.

Un solo appunto: a me “esplodono “ quasi sempre! Gonfiano in modo spropositato e si spaccano in superficie, il che li rende poco adatti ad essere decorati; per ovviare al problema, ho tagliato una parte della calotta prima di decorarli (che ho poi assaggiato, giusto per verificare che fossero venuti bene!).

Per la decorazione, ho semplicemente aggiunto un pizzico di colorante rosso alla panna, poi l’ho montata con un po’ di zucchero a velo ed usata per ricoprire i dolcetti. Ho rigato la superficie con la  mia nuova penna per decorare, di cui vi ho parlato l’altra volta, ed aggiunto al volo un paio di confettini colorati. Se avete più tempo ed un buon rapporto con la tasca da pasticcere, potreste decorarli con un bel ciuffo di panna utilizzando una bocchetta a stella. Semplice, ma sempre elegante.

Adesso vado, che devo ancora lavare i piatti Triste.

18 commenti:

Benedetta ha detto...

bellissimo questro nastro rosa che ci ha unito tutte..io non ho proprio fatto in tempo a cucinare qualcosa ma avevo in mente dei cupcakes stilosissimi tipo questi tuoi muffin..ho dei pirottini che quando li vedrai ti pentirai di essere stata tanto lontana dal blog! dirai che c'entra..eeeh,c'entra! ti abbraccio!

Moscerino ha detto...

adesso mi hai davvero incuriosita!! quando mi spiegherai??? :)

Milena ha detto...

Hai allungato con la classe che ti contraddistingue un pezzettino di nastro rosa ....
Sono felice che sia scesa in campo anche tu :D

Moscerino ha detto...

Grazie Milena; ci tenevo davvero e ho deciso di accontentarmi del risultato, anche se l'aspetto non somigliava affatto a quello che avevo immaginato e scattare delle foto decenti alle nove di sera senza altra luce che una piantana (ma quando mi deciderò a comprare dei faretti da fotografia?) non è stato uno scherzo.
Nulla a che vedere con la tua cupcake, ma devo ancora mettermi alla prova sul serio! La considero una sfida con me stessa!

UnaZebrApois ha detto...

bellissimo il tuo contributo!!!Seguirò il consiglio e proverò questi muffin golosi!

Saretta ha detto...

Bravissima Moscerino!Io non ho cucinato e non sono stata brava come voi, ma il messaggio è quel che conta no?!
Bacione

Simo ha detto...

Bellissimo il tuo post e i tuoi dolcetti, bellissimo vedere tante donne così unite su un fronte così importante...
Un abbraccione in rosa da parte mia

Genny @ alcibocommestibile ha detto...

e cosa manca a questi muffin? ah si, il mio morso:D

Ciboulette ha detto...

cara Moscerino, non sapevo che fossi tornata!!

Sono davvero felice cara, non pensare che l'ispirazione debba essere per forza il sacro fuoco, basta aver voglia di condividere, e a me piaceva (ed ora piace di nuovo :) venire a vedere cosa condividevi.
Un abbraccio!

Sara @ Fiordifrolla ha detto...

Sono felice che tu ce l'abbia fatta carissima, grazie per il tuo contributo! E che contributo, permettimi di dire che sono proprio graziosi questi muffins :)

Moscerino ha detto...

@ Ciboulette: grazie!Comunque per il momento posso ritenermi soddisfatta...sono in piena fase creativa....cucino e fotografo compulsivamente! e lavoro anche al nuovo aspetto del blog... :)
@ Sara: grazie cara! Vedi i miracoli che possono fare un po' di panna rosa e dei pirottini colorati? Meno male! Certo, in un post che vuole promuovere uno stile di vita più sano, dei muffin che trasudano panna stonano un po' non credi? :D

Barbara ha detto...

Mi fa piacere vedere che hai ripreso a scrivere, cucinare e fotografare. Sarebbe stato un peccato se non fosse stato così. La cosa bella di un blog secondo me non è la ricetta di per sè (quella magari la possiamo trovare da tante altre parti) ma la persona che c'è dietro, la sua esperienza che porta ricchezza e nuove conoscenze, il suo modo d'essere. Ognuno dà un contributo a suo modo, e il tempo passato qui a scrivere e leggere non è sprecato. Sono cose su cui ho riflettuto per diverso tempo quando anch'io, tempo fa, ho pensato di far calare il sipario sul mio blog. Dopo una pausa invece ho riinziato perchè credo che ne valga la pena.
Un abbraccio, tornerò a leggerti ;)

Barbara ha detto...

Ti rispondo anche qui: E si che conosco "Si, Oscuro signore", ci ho giocato da poco e sono stata un'Oscura Signora malefica! XD Munchkin è un gioco divertentissimo e ne esistono tante versioni: ora sono in fissa con quello sui pirati XD Grazie mille, un bacione ;)

Barbara ha detto...

Eccomi qui :) Si chiama Munchkin Booty, in Italia l'hanno tradotto: Munchkin dei Caraibi

http://eshop.giochinvendita.it/images/product/munchkin-caraibi.jpg

Moscerino ha detto...

@ Barbara: grazie per le belle parole e grazie per gli approfondimenti sul gioco. Appena lo prendo e inizio a giocarci ti faccio sapere le mie impressioni, ma già so che mi piacerà! :))

Wennycara ha detto...

Che bello vederti tra le sostenitrici di questo passaparola...
Un abbraccio, splendidi i cupcakes!

wenny

Asa_Ashel ha detto...

Mi ha fatto ridere l'appunto della cupola che esplode: leggo spesso di blogger disperate perché non riescono ad ottenere questo tipo di effetto e tu che fai, lo tagli... giustificato ovviamente se lo devi decorare.
Trovo interessante questa sequenza di lavorazione del muffin, voglio provarla. Hai notato una differenza nella struttura dell'impasto una volta cotto (tipo meno granuloso, più morbido ecc.)?
L'idea dei confettini la trovo carinissima, i tuoi mi sembrano molto piccoli rispetto allo standard o sono i muffin molto grandi?
Per quanto riguarda lo scopo dell'iniziativa appoggio in pieno, sono un uomo ma ho una mamma, tre sorelle ed un sacco di amiche e ho scoperto anche attraverso loro quanto sia importante la prevenzione.

Moscerino ha detto...

@ Asa_Ashel: riguardo alla cupoletta, se parlassi con i professionisti del muffin americano forse ti direbbero che non ci deve essere..non ho mai ben capito.So solo che i miei muffin sono assai diversi da quelli che ho assaggiato in America da Starbucks, che sono decisamente più compatti e "chewy" dei miei.
I confettini non sono classici confetti, sono dei piccoli cuoricini presi in un negozio specializzato in prodotti dolciari e sono al cioccolato (come i celebri Smarties)