mercoledì 29 ottobre 2008

Polpette al forno di ricotta e biete (by Sandra - Un Tocco Di Zenzero)

Oggi una ricettina velocissima, per chi non ha tempo da perdere ma vuole qualcosa di buono e leggero.

Ho ricevuto qualche "lamentela" a proposito del fatto che non pubblico più abbastanza spesso e che trascuro il mio blog (che l'avrebbe mai detto che avrei avuto tanti affezionati lettori???)!! Beh, non ho nulla da dire a mia discolpa, è vero. Ma è come se, per ora, il tempo mi scivolasse tra le dita senza che riesca ad afferrarlo; le cose da fare sono tantissime e quando si è finito con il lavoro e le altre incombenze domestiche, ci si trova a fine giornata senza più tempo per creare qualcosa di speciale. Ma non è solo un problema di tempo. Mi è mancata anche la voglia; per settimane non mi sono praticamente avvicinata ai fornelli.

Adesso mi è tornata prepotente la voglia di cucinare, sperimentare, divertirmi in cucina. Ho già iniziato a farlo, ho pronte un paio di ricette davvero particolari da mostrarvi e ne ho in mente altre che non vedo l'ora di realizzare (di natura un pochino più elaborata e che richiedono tempo...cosa che per ora mi manca!), quindi....stay tuned!

Oggi ho scelto di presentarvi questa semplicissima ricetta che ho trovato nel blog di Sandra, Un Tocco di Zenzero. Lei a sua volta l'ha tratta da una rivista, Cucina Naturale, credo. La sua ricetta la trovate cliccando qui.

Queste sono le mie...carine vero?

polpette_ricotta_biete copia

Con queste polpette farete bella figura cucinando si e no dieci minuti (più la cottura, che avviene in forno, mentre voi potrete dedicarvi a fare altro....), con l'ulteriore vantaggio di realizzare un piatto sano (oltre che buono). 
Io ho modificato un po' le dosi, più che altro sono andata ad occhio, sulla base della consistenza che stavo ottenendo. Ho ottenuto sei polpette dimensione muffin (che idea geniale cuocerle nello stampo, vengono carinissime!!! Complimenti a Sandra per l'idea!), che abbiamo consumato in due come piatto unico (con un po' di insalatina fresca, come accompagnamento).

Ingredienti (per circa 6-8 polpette):

3 mazzi di bietoline (o giri. Quelli piccoli, con il gambo sottile per intenderci)
200 g circa di ricotta di pecora freschissima
1 uovo
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
3 cucchiai di pangrattato (circa)
sale, olio
noce moscata grattugiata al momento

pagrattato per la panatura

Preparazione:

Accendete il forno a 200°. Lavate le biete e lessatele per circa 6 minuti in acqua bollente salata. Strizzatele e tritatele finemente con il coltello, specie i gambi. Mettete le biete tritate in una ciotola, unite la ricotta, il parmigiano, l'uovo, una bella grattata di noce moscata e mescolate con una forchetta. Unite tanto pangrattato quanto basta a rendere un po' consistente l'impasto: dovrete poterlo maneggiare per formare le polpette, ma non deve diventare troppo sodo, tanto cuocendole nello stampo da muffins non dovrete preoccuparvi che si "spappolino". Mescolate ancora. Formate le polpette con le mani e passatele nel pangrattato; non serve essere precisi nel dare la forma, tanto le metterete nello stampo. Disponetele nello stampo da muffins, dentro un pirottino di carta leggermente oliato (se non volete usare i pirottini, oliate e rivestite di pangrattato lo stampo).

Versate un filo d'olio sulla superficie ed infornate per circa 25 minuti. Saranno pronte quando si saranno gonfiate leggermente e si sarà formata una crosticina dorata sopra.

34 commenti:

sandra ha detto...

ma sono bellissimeeeeeeeeee!
Brava anche più belle delle mie.. ;-)))
bacioni e grazie delle innumerevoli citazioni!

manu e silvia ha detto...

Veramente buone queste polpettine, e la presentazione sugli stampini da muggin è davvero originale!!
un bacio

sciopina ha detto...

sono troppo belle..sembrano dei dolcetti! e io li mangerei anche alla prima colazione

VANESSA ha detto...

deliziose...davvero deliziose! l'idea dello stampino poi è eccezionale!sono contenta che ti sia tornat al voglia di sperimentare e provare tra i fornelli e tar un po' spero tu abbia anche il tempo per le cose + elaborate! noi tanto siamo sempre qui pazienti e senza lamentele!!!!! baioni

VANESSA ha detto...

dimenticavo per il libro delle sorelle simili....è un bel libricino ci sono scritti tanti consigli e insegnamenti per la panificazione...ricette basi e qlc di particolare! per 13 euro un libricino così vale la pena comprarlo...ecco una cosa sola io pensavo fosse un librone e invece no è piccino cmq pieno di cose interessanti!

Simo ha detto...

Caspita, fantastica idea anche quando viene qualcuno e hai tanta fretta, e devi cucinare qualche sfiziosità come contorno, e...e...
te la rubo!!!!!!!!

Susina strega del tè ha detto...

ciao!!!! belline queste polpettine servite nei "pirottini" !!!!
brava!! ^_^

Milla ha detto...

Ti capisco, ti capisco, anche a me servirebbero giornate di 48 ore e allora, forse, riuscirei a farci rientrare tutto, rimpiango i tempi dell'università quando dopo aver studiato, le rimanenti ore erano completamente a mia disposizione!!!Sigh....comunque complimenti per queste polpettine, sicuramente da rifare e in tema di "alla ricerca del tempo perduto" anche io nei giorni scorsi ho pubblicato una ricettina di spaghetti marinari sprint!!
a presto

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

dilemma: più brava la maestra o la studentessa!?! Bellissime!

Alex e Mari ha detto...

Sono moooolto carine, direi! È una buonissima idea anche per un brunch. Da segnare.
Ciao
Alex

Bicece ha detto...

Mi ispirano parecchio!..secondo te sono buone anche fredde?..stavo quasi pensando di proporle per una cena tra amici..

sweetcook ha detto...

Quanto mi piacciono!!! e carina anche l'idea degli stampi da muffins:)

Saretta ha detto...

Delizia e raffinatezza accomunano tutti i tuoi piatti.E questo non fa eccezione, stupendo!
Un bacino
saretta

le pupille gustative ha detto...

Che belle, e che buone! Bentornataaa, ansiosa di leggere le tue nuove ricettine! Baci

Il gatto goloso ha detto...

È un periodo che appena avanza qualcosa la trasformo in polpetta... mah!
Queste sono proprio golose e invitanti e poi diciamo pure light!
Ottima presentazione!
:-)

Moscerino ha detto...

@ Sandra: ma no! più delle tue no! è solo che per una volta c'era una bellissima luce quando ho fatto la foto!
@ Manu e Silvia: grazie, merito di Sandra però!
@ Sciopina: eh eh eh!
@ Vanessa: grazie, lo so che tu mi segui sempre assiduamente! quanto al libro grazie delle indicazioni. in effetti anche io mi aspettavo un librone! sarei rimasta delusa se non mi avessi avvisata...
@ Simo: eh eh eh, fai pure! è proprio vero che fanno comodo quando si ha fretta, anzi sai cosa? stasera ne provo un'altra versione, che non so proprio che fare per cena!
@ Susina: :))
@ Milla: già...ma leggendo tra i blog ho capito che è un problema comune!! ma com'è che quest'anno si lavora tanto? buh! spaghetti sprint dici? vengo a vederli...di corsa!!!!
@ Twostella: :D
@ Alex: hai proprio ragione!
@ Bicece: beh il gusto somiglia molto al ripieno di una torta salata e quelle si mangiano anche fredde, quindi....secondo me puoi proporle
@ Sweetcook: :)
@ Saretta: grazie che carina che sei!
@ Le pupille gustative: grazie!!!
@ Il gatto goloso: eh eh eh! adesso vedo di trasformare anche io qualcosa in polpetta, perchè non so proprio cosa cucinare per cena!!!

Cosmopolita ha detto...

Che bella l'idea delle polpettine nei pirottini di carta. Credo che replicherò presto...forse stasera ma farò meno attenzione alla presentazione visto che sono sola :)

Camomilla ha detto...

Ti capisco benissimo per la mancanza di tempo da dedicare alla cucina!
Queste polpettine sono davvero carine, oltre ad essere leggere e sane si presentano anche molto bene nei pirottini da muffin. Credo proprio che mi segnerò questa ricetta!
Buon fine settimana!

Gunther ha detto...

d'ora in poi polpette solo al forno

anna ha detto...

Sandra è sempre una garanzia. Queste polpette sembrano davvero buone e poi le ricette veloci fanno sempre piacere. Baci

Moscerino ha detto...

@ Cosmopolita: poi le hai fatte? e ti sono piaciute?
@ Camomilla: si credo che la mancanza di tempo sia un male comune in questo periodo
@ Gunther: concordo...beh magari però ogni tanto si possono fare anche fritte!
@ Anna: si è vero!

Pawèr+Littlefrog ha detto...

belle buone...sane...che si desidera di più dalla vita???come godersi un piacere senza pentimenti!

silvanausa ha detto...

buoni queste polpettine hooo muffin bella ricetta

elisabetta ha detto...

Bellissime nei pirottini, idea da copiare sicuramente :D

Mina ha detto...

Carinissime queste polpettine, presentate nei pirottini mi piacciono molto!!!!!
Bello anche il tuo bolog!!!!
buona serata!!!

Ciboulette ha detto...

che buone queste polpette vegetariane al forno!!! Sei troppo dolce, mi piace sempre molto venire a leggere le tue ricette, ti auguro di avere piu' tempo! :)

Moscerino ha detto...

@ pawèr+littlefrog: :))
@ Silvanausa: grazie!
@ Elisabetta: già...semplicemente geniali!
@ Mina: grazie dei complimenti e benvenuta!
@ Ciboulette: grazie, che carina che sei!!

Ely ha detto...

belle davvero e geniale l'idea del pirottino :-) baci Ely

Moscerino ha detto...

@ Ely: questa idea non è merito mio..io sono un'umile emulatrice, ma è davvero geniale!

adina ha detto...

carinissime dentro ai pirottini. ricotta e biete sono degli ingredienti che adoro!! poi un po' gonfie e gratinate... mmhh... fame fame!! e son le 12!

Moscerino ha detto...

beh se ti può consolare anche io adesso muoio di fame...e son solo le 7!!! :-D

paola ha detto...

Queste polpettine le ho cucinate e poi erano talmente buone che non sono nemmeno riuscita a fare le foto e a metterle sul blog!!!
Ci sono piaciute moltissimo...semplici, veloci e leggere!

Moscerino ha detto...

@ Paola: eh eh eh...ti capisco benissimo. a volte quando hai davanti qualcosa di buono e invitante non ce la fai ad aspettare il tempo necessario a fare le foto!

Federica ha detto...

Questo blog è assolutamente delizioso, complimenti!!!!