domenica 15 giugno 2008

Strangozzi con melanzane

Innanzi tutto consentitemi di esordire con una premessa che non ha nulla a che vedere con la ricetta: questo per la mia famiglia è un periodo difficile e pieno di preoccupazioni, ed io non ho più tempo da dedicare al mio ed ai vostri blog. Voglio scusarmi con chi mi ha detto di sentire la mancanza dei miei commenti e con chi riceve una risposta ai commenti lasciati qui solo dopo molto tempo. Infine, mi dispiace non potere più seguire con la stessa assiduità i miei blog preferiti.
Io mi auguro che questo momento passi presto...nel frattempo prometto di fare il possibile per mantenere vivo il blog ed i contatti con tutti voi, anche perchè mi sono affezionata a questo spazio (e ai vostri, ed anche ai vostri commenti, saluti, ai nostri scambi di opinioni, alle raccolte di ricette e...persino ai MEME!!!) e in genere a questo strano mondo dei food-bloggers.

Ok, fine della parentesi, adesso si torna a parlare di cibo. Oggi avevo deciso di pubblicare un'altra ricetta dedicata alla colazione, ma poi una persona mi ha fatto notare che su questo spazio abbondano i dolci ma scarseggiano i primi e così ho cambiato programma ed ho deciso di presentarvi questa pasta, una delle ultime cose che sia riuscita a cucinare (e che fosse degno di foto) prima dell'inizio di questo caos...ma da domani ricomincerò, e intendo dedicarmi ai primi piatti e, se ci riesco, al pesce.

tagliolini_nella_melanzana

Ingredienti (per 2 persone):

1 melanzana tonda  (qui le chiamano "tunisine",sono quelle viola,per intenderci)
200 g di "strangozzi" De Cecco (o tagliolini)
500 g (circa) di pomodori maturi
100 g di scamorza di bufala affumicata
basilico q.b.
olio, sale, pepe nero di mulinello
una decina di pomodorini o altri pomodori per decorare

Preparazione:

La ricetta è liberamente (mooolto liberamente, in pratica è rimasto il formato di pasta e la presentazione nella melanzana!) ispirata ad una ricetta del primo volume del Ricettario de La Cucina Italiana che è uscito in edicola alcune settimane or sono.

Tra gli ingredienti ho inserito il basilico, che andrebbe unito ai pomodori ed utilizzato alla fine per decorare il piatto; io non ne avevo in casa quando ho preparato questa pasta, quindi nella foto non lo vedete, però ci sta benissimo. Quindi, immaginate che sia sparso, tritato finemente, sui pomodorini di contorno e sulla pasta!!! ;-P

Preriscaldate il forno a 200°. Lavate ed asciugate la melanzana, tagliatela a metà in orizzontale e tagliate due sottili fette dalla parte superiore ed inferiore, in modo che le due metà risultino stabili. Praticate un'incisione circolare all'interno delle mezze melanzane, a circa un centimetro e mezzo dal bordo, quindi svuotatele della polpa, che terrete da parte. Spennellate i due "gusci" con l'olio, disponeteli in una pirofila leggermente unta con la parte cava rivolta verso l'alto ed infornatele a 200° (meno se il vostro forno è potente) per circa 20 minuti.
Tagliate la polpa della melanzana a dadini e rosolatela in una padella con due cucchiai di olio per circa 2 minuti, poi unite un dito d'acqua e proseguite la cottura a fiamma moderata per circa 6-8 minuti (in alternativa, potete friggerla, la pasta risulterà ancora più gustosa!).
Lavate, pelate i pomodori e privateli dei semi; tagliateli a piccoli cubetti e poneteli in una ciotola a marinare con un filo d'olio, una macinata di pepe, un pizzico di sale e del basilico spezzettato finemente per circa 15 minuti. Condite allo stesso modo i pomodorini che disporrete attorno alla melanzana, dopo averli tagliati a quarti.
Tagliate anche la scamorza a dadini.
Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo, mescolate i pomodori con le melanzane a cubetti ed unite anche la scamorza. Quando la pasta sarà pronta, saltatela nella padella con il condimento. Quindi, distribuitela nelle melanzane precedentemente cotte al forno e passate il tutto sotto il grill per qualche minuto.
Impiattate le melanzane e disponetevi intorno i pomodorini marinati; completate con un filo d'olio ed una manciata di basilico tritato e servite.

43 commenti:

Dolcienonsolo ha detto...

Mi auguro tu possa risolvere i tuoi problemi al più presto...la ricettina è deliziosa!

Giorgia ha detto...

non preoccuparti di noi... per il momento ce la caviamo ancora... in bocca al lupo per tutto, e tieni duro!

MissK ha detto...

Ho proprio una melanzana da consumare e in frigo c'è anche della scamorza affumicata..la ricetta mi alletta..si fa!

Aiuolik ha detto...

Spero che risolva presto i problemi!
Nel mentre noi ti aspettiamo e ti leggiamo quando pubblichi :-)

Ciaooo,
Aiuolik

Alex e Mari ha detto...

Ti faccio i migliori auguri che questo brutto periodo passi al più presto e non preoccuparti del blog.

Questa è una pasta alla norma con i ruoli invertiti. Ottima.
Un abbraccio, Alex

enza ha detto...

ehi ragazza ma che è tutto sto scusarsi?
vai tranquilla e risolvi tutti i tuoi problemi ma proprio tutti tutti...un abbraccio

Sere ha detto...

Ciao Moscerina... stai tranquilla e vedrai che tutto tornerà alla normaliità... Un abbraccio forte!

anna ha detto...

Come ti capisco, anche per me è un periodo di caos...bacioni

salsadisapa ha detto...

ciao carissima! dai che ce la farete ad uscirne: ci vuole ottimismo e tanta forza di volontà! in bocca al lupo per tutto e continua ad affacciarti qui ogni tanto: ti servirà anche questo spazio, magari anche come semplice distrazione ;-) baci!

Moscerino ha detto...

@ Tutte: grazie dell'incoraggiamento, sono commossa! grazie anche per i complimenti alla ricetta, è una cosetta semplice e fresca, ottima per l'estate, ma questa presentazione dentro la melanzana la fa sembrare quasi speciale!
@ Salsadisapa in particolare voglio dire che ha ragione, questo spazio mi serve per distrarmi, il problema è che non riesco più a cucinare nulla! Non sapete quante cose abbia gettato o mi siano riuscite male...anche i miei cavalli di battaglia sembrano diventati troppo difficili per me. Senza testa in cucina non si può stare ed io per ora non riesco proprio a concentrarmi....perciò si, il blog è una piacevole distrazione, ma fintanto che non riuscirò a cucinare di nuovo qualcosa sarà anche un tantino frustrante per me :-(
Per il momento ho ancora un po' di ricette archiviate per voi ma dopo? non so....
e non sapete che strazio vedere ricette invitanti che mi piacerebbe provare e sapere che non mi riusciranno :-(
sigh!

NIGHTFAIRY ha detto...

Meravigliosa questa pasta!

Spero che il momento buio passi in fretta, e che tornerete tutti sorridere..Un bacione!

Gialla ha detto...

Bella anche questa ricetta! Mi dispiace per il momento difficile, ma noi ci siamo e ti aspettiamo presto.
Baci
Gialla

VANESSA ha detto...

bella ricettina moscerino in effetti eri partita in tromba con i dolci ;-) per quel che riguarda gli impegni familiari con annesse preoccupazioni ti capisco perfettamente infatti io non avendo tempo per la ricetta oggi ho scritto un post solo per far vedere che non siamo scappati!!! dai passeranno sia per me che per te basta rimboccarsi le maniche, sperare in un po' di fortuna ed essere sempre ottimisti!non ci abbandonare eh anche un post ogni tanto e i commenti in ritardo fanno piacere :-) vengo sempre volentieri qui e mi dispiacerebbe vedere un cartello con scritto chiuso per casini familiari...ti mando tanti baci

sweetcook ha detto...

Mi spiace per te e per la tua famiglia, spero che questo brutto periodo passi presto:-)
Intanto ti faccio i complimenti per questo buon piattino.

Moscerino ha detto...

@ Nightfairy: grazie tesoro! e tu? come stai? spero vada meglio a casa tua...
@ Gialla: grazie!
@ Vanessa: grazie tesoro! si avevo letto che anche da voi non tira una bella aria... Io ci provo a non "chiudere per casini familiari" ma il problema è che non sono più capace di cucinare! Giuro non sto scherzando, da quando è iniziato tutto questo casino non mi è più riuscito un solo piatto...è che sono troppo distratta...e poi secondo me se non ci metti il cuore, se cucini mentre hai in testa altro, le ricette non vengono bene...
Ma non mi arrendo, domani provo una pasta con il pesce....vedremo cosa vien fuori!

Saretta ha detto...

Tiauguro davvero pronta serenità!
Un abraccio e complimentoni per le belle ricette!
saretta

CoCò ha detto...

Quel volume del ricettario mi è arrivato oggi, devo andare a vedere la loro versione ma la tua mi sembra già molto interessante

Dolcezza ha detto...

la pasta è favolosa, ma io ti abbraccio forte perchè questo periodo possa passare al piu' presto..!

Moscerino ha detto...

@ Saretta: grazie, spero che arrivi. o almeno mi accontenterei di riuscire di nuovo ad averne abbastanza per cucinare....adoro farlo ma per ora è frustrante non riuscire a fare nemmeno le cose più semplici!
@ Cocò: beh quella del volume è più originale...ma a me piace di più così!
@ Dolcezza: grazie! ho visto le tue ricette per la partita, sono bellissime! hai avuto davvero una bella idea a fare questa raccolta!

lenny ha detto...

E' un primo molto allegro ed estivo per i colori e gli ingredienti e la foto è bellissima.
Ti auguro di cuore di risolvere i tuoi problemi al più presto e nel migliore dei modi: noi siamo qua e ti sosteniamo con il pensiero.
Un abbraccio fortissimo

Serendipity ha detto...

Bello questo piatto-melanzana!
Vedo che hai casini familiari...vedrai che cucinare ti aiuterà a rilassare la mente!
In bocca al lupo e tieni duro!

sciopina ha detto...

Bella la coupelle di melanzana!
Ti faccio tanti auguri per la tua vita privata...
a presto
sciopy

VANESSA ha detto...

dai stai tranquilla è solo stress certo non ti mettere a fare i lievitati che tanto non hai tempo e concentrazione...al massimo fatti una bella pannacotta che ti viene per forza te la decori tutta carina e ce la fai vedere così ti tiri su il morale!!!! dopo tutte le delizie che hai preparato non puoi dire che non sai + cucinare sei solo con la testa da un'altra parte! FORZA FORZA!!!!!!!!!!!!!!ti mando un abbraccio.

elisabetta ha detto...

Non ti preoccupare, dedica il tuo tempo agli affetti familiari, noi ti aspettiamo ^_^.
Bacioni

Moscerino ha detto...

@ Lenny: grazie...hai ragione,questa foto mette allegria
@ Serendipity: grazie....spero di riuscire a cucinare di nuovo!
@ Sciopina: grazie di cuore!
@ Vanessa: GRAZIE!!! sai una cosa? hai ragione, magari comincio con qualcosa di semplice e cerco di superare questo blocco!
@ Elisabetta: :-)

Ciboulette ha detto...

Sai che invece in questi giorni sei ricorrentemente nei miei pensieri...dolcio pensieri.....vedo le tue brioscine dappertutto!!!!!!!

Un grande in bocca al lupo a te ed alla tua famiglia, spero torni presto presto la serenita'....

Moscerino ha detto...

@ Ciboulette: EH EH EH!!! grazie, mi hai strappato una bella risata...ci voleva!!!

Marcello Valentino ha detto...

si dice solitamente che...
...il cattivo tempo non dura a lungo...
Spero tu possa risolvere al più presto i tuoi problemi

sandra ha detto...

Prima di tutto la famiglia, gli affetti e poi tutto il resto!
Bella questa ricetta con le melanzane!
Un abbraccio e cerca di non pensare alle cose brutte!
noi siamo qui!

Uvetta ha detto...

Ciao cara, ti auguro forza e serenità. Vedrai che presto la cucina tornerà a darti la gioia che ti ha sempre dato. Un abbraccio

Moscerino ha detto...

@ Marcello Valentino: speriamo! e grazie della visita e dell'incoraggiamento
@ Sandra: grazie....ho letto che sei super impegnata (come sempre) quindi apprezzo ancora di più la visita ed il pensiero!
@ Uvetta: forse....ma non vorrei sbilanciarmi...mi sta tornando un po' di voglia di cucinare, ieri ho provato una pasta nuova, niente di difficile, ma ho provato anche a fotografarla...se le foto sono decenti magari ve la mostro...e allora potrò dire di aver iniziato a superare il mio blocco.

Ago ha detto...

Ciao cara Moscerino! Non ti demoralizzare...è normale che avendo pensieri grossi per la testa non si riesca a combinare niente di buono altrove...soprattutto in cucina!
Quindi affronta prima quello che c'è da affrontare con serenità e spirito forte, la voglia di cuicnare ritornerà prima o poi, non ti preoccupare! E poi, non penserai mica che tutta sta gente viene a leggere questo bel blog solo per le ricette, vero?
Anche se non pubblichi niente, ormai sei entrata nel cuore di tutti, quindi non ha importanza la voglia di cucinare, ma la tua tranquillità!
Un bacione
Ago :-)

cuoca sentimentale ha detto...

dolce moscerino, la tua presentazione è veramente d'effetto!
Per il resto, spero che tutto vada presto meglio. Un'abbraccio.
La tua fan cuoca sentimentale

nini ha detto...

carino..mi piace la presentazione!
Mio figlio mi direbbe...bah..non voglio la verdura..
Il mio gran problema, quel che piace a me, non piace a lui!!!
bacione

Moscerino ha detto...

@ Ago: guarda che così mi commuovo e mi metto a piangere...grazie, davvero! questa settimana è stata migliore delle precedenti e questo mi ha consentito di ricaricarmi un po'...ho persino cucinato una pasta nuova..
@ Cuocasentimentale: grazie grazie e ancora grazie!
@ Nini: eh eh eh...già, i bambini a volte sono un problema....ma se inizi proponendogli di mangiare la pasta e scartare la melanzana? magari è un modo per avvicinarlo gradualmente al gusto di una verdura nuova! è solo un'idea,ma sappi che io non ne so nulla di bambini!!

Susina strega del tè ha detto...

Ti auguro tutto il bene di questo mondo e non preoccuparti, noi ti aspetteremo.....
ottima pastina, io adoro le melanzane.....
Baci!

Cuocapercaso ha detto...

In bocca al lupo per questo periodo!
la ricetta è bellissima, come sempre!
un bacio
Grazia

enza ha detto...

va meglio? dimmi che va meglio...stasera sono di guardia se tutto va bene riesco a scriverti, intanto ti abbraccio

Bicece ha detto...

Ciao..anche io sono stata latitante per un bel po'! ti mando un bacio per affrontare il momento "no"..la ricetta mi piace molto e anche la presentazione!..se vuoi postare briochine però non preoccuparti..io le adoro!!! (e prima o poi le devo provare!!)

paolo e ana ha detto...

risolvi i problemi e torna tra noi!
ciaoooo
paolo e ana

Moscerino ha detto...

@ Susina: grazie, le adoro anche io le melanzane!
@ Grazia: ti ringrazio molto...in bocca al lupo per il libro!
@ Enza: beh...non va meglio, ma io mi sento meglio....ed è già qualcosa. Perdonami,so che non è molto chiaro, ma non mi va di spiegare più di così!
@ Bicece: spero che la tua latitanza non sia stata dettata da problemi! cmq tranquilla, prima o poi vedrai altre briochine qui...mi piace troppo farle per smettere!
@ Paolo e Ana: grazie! sbaglio o mi avete mandato una mail tempo fa per presentare il vostro blog? per ora ho trascurato molto la posta...

*PhAbYA* ha detto...

Non preoccuparti, credo che le donne abbiano una forza incredibile che dona loro la capacità di lottare sempre.

phabya

sally ha detto...

Sono colpita, anzi folgorata dalle tue ultime ricette che incontrano decisamente il mio gusto!bravissima, ciao sally