sabato 8 marzo 2008

Crostatine di mele "full purpose"

In queste ultime due settimane sono stata davvero impegnatissima, il che si è tradotto in una prolungata assenza dal blog; il susseguirsi di giornate intense, peraltro, mi ha lasciato poco tempo e ancor meno idee da dedicare alla cucina.
Eppure avevo ricevuto diversi inviti e preso degli impegni: con Fiordisale e Zorra per loro meme in giallo, in occasione dell'"International women's day", con Cannelle per il suo Pic-nic virtuale ed anche con Lenny per il suo meme "un piatto di potere".
Di tempo per dedicare una ricetta a ciascuna di queste iniziative non ne avevo perciò oggi, tornata a casa, mi sono messa a pensare e ripensare ad una ricetta che potesse andar bene per tutte!! Lo so, lo so, vuol dire barare un po' ma....l'alternativa era ignorare qualcuno dei vostri gentili inviti e io non volevo, perciò....spero mi perdonerete!
E dunque pensavo...umm...vediamo...una ricetta gialla....ma che vada bene per un pic-nic....si, forse ho un'idea....accidenti, però non è un piatto di potere!! Questo piatto di potere mi sta mettendo in seria difficoltà.... Sono andata a rileggere le regole del meme, in cerca di ispirazione, e....sospiro di sollievo! Il termine scade la prossima settimana! Mi resta ancora un po' di tempo per pensare...

Così ho deciso: accantonato (per ora) il piatto di potere, avrei preparato un piatto giallo adatto anche ad un bel pic-nic!

Questo è il risultato. Si tratta di una ricetta tradizionale, un vero classico, cui ho cercato di conferire una nota diversa con i pinoli e la crema profumata al passito. Del resto, non è tipico delle donne sapersi reinventare all'occorrenza?

crostatina_di_mele

Ingredienti (per circa 6 crostatine da 10 cm di diametro):

per la base:

ho usato la stessa pasta zuccherata che trovate nella crostata di lamponi
cui vi rimando per le dosi

 per farcire e decorare:

125 ml di latte
125 ml di panna
3 tuorli
45 g di zucchero
37 g di farina
la scorza di mezzo limone grattugiata
mezzo bicchierino di passito di pantelleria

2 mele golden
25 g di zucchero
cannella a piacere
2 cucchiai di pinoli
scorza di un limone grattugiata

Preparazione:

Preparate la pasta zuccherata (con il procedimento che vi ho indicato nella crostata di lamponi) e fatela riposare in frigo per un'ora. Lavate e sbucciate le mele. Affettatele e disponete le fette su una placca coperta di carta forno, in modo che si sovrappongano appena l'una all'altra. Cospargetele con lo zucchero, la cannella e la scorzetta di limone grattugiata. Cuocetele al grill per circa 10 minuti, finchè non diventano dorate. Nel frattempo, imburrate ed infarinate gli stampini da crostatina, coprendo il fondo con un dischetto di carta forno. Prendete la pasta, dividetela in sei parti e stendete ciascuna con il matterello su un piano infarinato, fino ad uno spessore di 3 mm circa. Rivestite gli stampini. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta e ponete gli stampi a riposare in frigo per altri 20 miunuti circa. Preriscaldate il forno a 200°. Cuocete le crostatine in bianco (coprendole con un pezzetto di carta forno e dei fagioli secchi) per circa 10 minuti, poi togliete la carta e fagioli e cuocetele altri 5 minuti (i tempi variano molto in relazione al forno, perciò controllatele sempre). Sfornatele e lasciatele raffreddare. Appena saranno fredde, toglietele delicatamente dagli stampini.
In un padellino antiaderente tostate i pinoli, facendo molta attenzione a non bruciarli.
Preparate la crema. Sbattete energicamente i tuorli con lo zucchero, finchè si gonfieranno; unite la farina setacciata, sempre mescolando con una frusta a fili. Diluite il composto con il latte e la panna mescolati insieme e scaldati fin quasi a bollore (se dovessero bollire, filtrateli prima di versarli sul composto di uova, al fine di rimuovere il velo che si forma in superficie). Ponete la crema sul fuoco basso, aggiungete il passito (non freddo) e fate addensare mescolando continuamente. Quando sarà pronta, spegnete il fuoco e fatela raffreddare leggermente, mescolando spesso pe evitare che si formi la "pellicina". Distribuitela sulle crostatine in uno strato uniforme. Disponetevi sopra, a ventaglio, le fettine di mela. Per sollevarle dalla placca su cui le avete cotte in precedenza potete aiutarvi con una spatola metallica. Terminate con una manciata di pinoli tostati.

crostatina_blu

23 commenti:

Spilucchina ha detto...

Proprio deliziose queste crostatine...

Cannelle ha detto...

Ciao Moscerino, grazie per aver contribuito a realizzare il menù per il pic nic. Buonissime le tue crostatine, spero che tu ne abbia preparate tante, hai visto in quanti siamo?
Bacioni e buon WE!

Moscerino ha detto...

@ Spilucchina: :-)
@ Cannelle: grazie a te dell'invito! ehm...si ho visto quanti siamo! mi sa che dovevo sfornarne mooooolte di più ;-P
comunque complimenti, il tuo pic-nic è riuscito benissimo! buon weekend!

Arietta ha detto...

Bentornata moscerino! mi domandavo giusto che fine avessi fatto, anche se qua e là nei commenti avevo letto che eri particolarmente impegnata :) mi fa piacere perchè sei tornata con questa ricetta sfiziosa e invitante, e con una foto che le rende assoluta giustizia;)
a presto!

Aiuolik ha detto...

Mmmm buone! Portane qualcuna in più perché al pic-nic ci sarò anche io :-)

mike ha detto...

che colore meraviglioso, e che buona la crema profumata al passito...complimenti!!bacio

elisabetta ha detto...

Per fortuna ogni tanto ci delizi con uno dei tuoi dolcetti... a presto!

Gialla ha detto...

Piccole e coccolose... quel che ci vuole!
Sei sempre tra le migliori!!!
Baci e a presto

sweetcook ha detto...

Che delizia, sto sbavando. Complimenti anche per la presentazione:-)

Dolcezza ha detto...

interessanti queste crostatine!!!

ti ho invitato a un meme!!!:)

passa da me se ti va!

Moscerino ha detto...

@ Arietta: grazie! che bello sapere che ti eri accorta della mia assenza...
@ Aiuolik: si, ho visto che partecipi anche tu...e con due ricettine molto sfiziose!
@ mike, Elisabetta, Gialla e Sweetcook: :-D grazie mille!
@ Dolcezza: umm....meme?? che brutta parolaaaaa! ;-P va bene, scherzavo, adesso vengo a vedere di che si tratta!

salsadisapa ha detto...

ahhh che profumo di meleeeee... e di passitooooo..... mmmmm......

anna ha detto...

Che bontà che deve essere questa crostata...poi io adoro le mele...baci

sciopina ha detto...

sono delle meravigliose crostatine...e secondo me hanno il potere di far venire l'acquolina a tutti....
brava
sciopina

comidademama ha detto...

sono delle tortine stupende!!!!!!!

Moscerino ha detto...

@ Salsadisapa: probabilmente avrei potuto mettere un altro po' di passito...se si fosse sentito di più sarebbe stato meglio, sta benissimo con le mele
@ Anna: :-)
@ Sciopina: speriamo!
@ Comida: eh esagerata!! sono solo crostatine di mele...ma in effetti sono carine!

CoCò ha detto...

belle tortine adatte ad entrambe le occasioni e poi mi sembra di sentire il profumo del passito

lenny ha detto...

Hai ragione: una peculiarità delle donne è quella di saper trovare la giusta e brillante soluzione anche nelle situazioni più complesse.
Ti aspetto con una ricetta geniale come questa per il meme.
Baci

enza ha detto...

che forza il full purpose!

Gialla ha detto...

Moscerinoooo ti ho passato il testimone di un meme! Ti aspetto presto. Bacissimi

Moscerino ha detto...

@ Lenny: oggi posto la ricetta per il tuo meme!
@ Enza: :-) chi meglio di te può sapere che occorre massimizzare i risultati quando si ha poco tempo a disposizione?
@ Gialla: :-( ok,ok, ho temo di sapere che meme sia, mi sa che ha a che fare con dei segreti...

comidademama ha detto...

sono più che carine e la fotografia mi piace molto.

Moscerino ha detto...

Grazie Comida! la foto è mia! io volevo che il fondo fosse tutto giallo, ma K. pensava venisse una foto troppo "piatta",così ho preso il tovagliolo,i cartoncini e ho fatto questa foto! lui ha fatto quella in blu che c'è dopo la ricetta,,